Ancora violenza nel carcere di Ariano: aggredito agente. La denuncia del SINAPPE

Ancora violenze ai danni degli agenti penitenziari nel carcere di Ariano Irpino.

La segreteria Regionale SINAPPE ha emesso un comunicato stampa per esprimere vicinanza e solidarietà nei confronti dei colleghi coinvolti nell’accaduto, “ormai oberati da estenuanti turni di servizio dovuti ad una annosa e cronica carenza di personale”.

“La segreteria si farà portavoce presso il reggente neo Provveditore Campano Cantone per pianificare un urgente quanto indifferibile intervento di risoluzione delle problematiche che vedono coinvolte l’Istituto Irpino. Nel contempo, forte farà sentire la propria voce presso i Superiori Uffici Dipartimentali affinché sia assegnato all’Istituto arianese un più corposo numero di unità di personale rispetto alle nove previste dal piano di mobilità nazionale”.

SPOT