Allagamenti, auto impantanate e alberi abbattuti dal vento: interventi dei pompieri in tutta la provincia

Sono stati circa 40 gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco di Avellino, complice il forte maltempo che ha imperversato su tutta la provincia, soprattutto riguardanti danni d’acqua in genere e la caduta di rami e alberi, spesso anche su autovetture, dovuto al forte vento e alle piogge torrenziali.

Tantissime anche le autovetture rimaste impantanato. Un episodio si è verificato ad Altavilla Irpina, sulla SP 266 al Km. 2, dove una donna non riusciva ad uscire dall’autovettura bloccata in circa mezzo metro d’acqua.

In via Santoli ad Avellino, un albero di grosso fusto è stato sradicato e si è abbattuto su due autovetture in sosta, per fortuna al momento non passavano persone, in questo caso per la rimozione del grosso fusto si è reso necessario l’intervento dell’autogru.

Altre autovetture bloccate a Contrada Quattrograna, tra cui una persona disabile con due bambini, prontamente soccorsi e liberati. Auto bloccate nel fango ed acqua anche a via Francesco Tedesco, dove dal popoloso quartiere della Ferrovia sono arrivate presso la sala operativa del Comando Irpino decine di telefonate anche per allagamenti di box auto e scantinati.

Sempre ad Avellino, una squadra è dovuta intervenire in via Roma per la caduta di un albero, per fortuna senza troppe conseguenze.

In città altri allagamenti anche in via Salvatore Pescatori, contrada Scrofeta, corso Europa, via Pasquale Penta, via Vincenzo Cannaviello, Rampa Santa Maria Delle Grazie, via Francesco Saverio, via Fratelli Troncone, via Zoccolari, via Michelangelo Cianciulli ed in via Vincenzo Maria Santoli.

La provincia, pure è stata messa a dura prova ed interventi per la stessa tipologia sono stati effettuati a Forino in via San Nicola, a Montella in via Verteglia per la rimozione di tegole pericolanti dal tetto di una scuolaed in via Dell’Angelo, a Cervinara in via Casino Bizzarro, a Chiusano san Domenico sull’Ofantina, a Volturara in via Cimitero, a Mercogliano in via De Nardi, a Montoro in via Bosco Dei Fichi, ad Aiello del Sabato in via Bosco San Raffaele, a Solofra in via Campo dell’Ontro e a Summonte sulla SP 188.

In serata la situazione metereologica è andata lentamente migliorando, ma le squadre sono ancora al lavoro per far fronte alle richieste di soccorso ancora da effettuare.

Ultimi Articoli

Top News

Dl bollette, Cingolani “Aumenti per 9 mld, compenseremo con 3,5 mld”

23 Settembre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Un anno fa il gas per produrre un Megawattora costava 40 euro, oggi invece 150. Questo non è solo un problema dell’Italia, perchè c’è più richiesta e si sono spostati i flussi. Ci sarà una richiesta enorme di gas. C’è un movimento energetico globale che dobbiamo controllare”. Così il ministro della Transizione […]

[…]