Aggredisce il fratello e tenta la fuga dai domiciliari: arrestato 22enne

I Carabinieri della Stazione di Montefredane hanno tratto in arresto un 22enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di evasione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

I fatti si sono svolti nella mattinata di ieri a Capriglia Irpina. Ai Carabinieri è giunta la segnalazione di una lite in famiglia in un’abitazione del posto.

Appena arrivati, i militari hanno visto il 22enne, detenuto ai domiciari, scavalcare la finestra della sua abitazione. Avvicinato e invitato a mantenere la calma, il giovane si è scagliato contro i Carabinieri al fine di impedirgli di accedere in casa dove lo stesso, pochi minuti prima, per futili motivi, aveva aggredito il fratello convivente, anch’egli sottoposto al regime di detenzione domiciliare, provocandogli ferite con arma da taglio ed escoriazioni varie medicate sul posto dal personale sanitario.

I militari sono riusciti a bloccarlo, evitando gravi conseguenze. Scongiurata la possibilità di gesti inconsulti, il 22enne è stato condotto in Caserma e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, dichiarato in arresto e pronto a essere giudicato per direttissima.

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]