Coppia arianese voleva tornare in Svizzera: fermata e denunciata dai Carabinieri

Dovranno presentarsi dinanzi a un giudice per rispondere del reato previsto dal’art.650 del Codice Penale, per inosservanza della ordinanza regionale che prevede il divieto di lasciare il comune di Ariano Irpino.

Una coppia di coppia di emigranti residenti in Svizzera, ma originaria e proveniente dalla “zona rossa” arianese, dove era da qualche settimana tornata, si era messa in viaggio per tornare all’estero.

Mentre le due persone percorrevano lastatale Telesina che congiunge Castel del Lago con Caianello, sono state fermate in territorio di Buonalbergo (BN), dai Carabinieri della locale Stazione sono impegnati per controllare e assicurare gli adempimenti e le restrizioni imposte dall’Ordinanza della Giunta Regionale della Campania, che ha disposto la chiusura dei movimenti delle persone in entrata ed in uscita al di fuori del comune di Ariano Irpino.

La coppia, per giustificare lo spostamento in auto, ha presentato una autodichiarazione, con la giustificazione di volere ritornare in
Svizzera per riprendere le loro attività lavorative.

I due sono stati invece rispediti ad Ariano Irpino, con tanto di denuncia.

Ultimi Articoli