Consigliere ed ex assessore del Comune di Avellino condannati

Condannati ad 1 anno e 4 mesi di reclusione con pena sospesa, oltre al risarcimento da stabilirsi in sede civile e al pagamento delle spese. Si è conclusa così la vicenda giudiziaria per il consigliere comunale di Scelta Civicam Nicola Poppa , e l’ex assessore, l’ingegnere Modestino Martino.

La condanna per falsa testimonianza è stata emessa dal giudice monocratico, Gennaro Lezzi.

La vicenda riguardava una dichiarazione resa, in un’udienza del 2013, dinanzi al giudice competente dai due uomini che erano stati testimoni in un procedimento civile. Successivi accertamenti – secondo la sentenza di primo grado – hanno smentito quelle dichiarazioni, di qui la condanna.

 

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]