Confiscati beni clan Contini anche in Irpinia: esercizi commerciali e distributori

I Finanzieri del Nucleo Polizia tributaria di Napoli hanno dato esecuzione ad un provvedimento di confisca che ha portato al sequestro di beni, per un valore complessivo di circa 320 mln di euro, riconducibili ad esponenti del “clan Contini” e a loro prestanome. Tra i beni confiscati: unità immobiliari, gioiellerie, garages, svariati esercizi commerciali e distributori di carburante: di questi anche alcuni in provincia di Avellino.

Ultimi Articoli

Top News

L’Inter vince 2-1 a Parma e vola a +6 sul Milan

4 Marzo 2021 0
PARMA (ITALPRESS) – L’Inter piazza la sesta vittoria consecutiva e va in fuga scudetto. Il 2-1 al Tardini contro il Parma regala il +6 sul Milan, un’altra prova di forza sublimata dalla doppietta di Sanchez, scelto da Conte al posto di Lautaro Martinez. Un match che poteva rappresentare più di qualche insidia, a prescindere dal […]

[…]

Top News

L’Italia blocca l’export di vaccini AstraZeneca in Australia

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’Unione Europea ha utilizzato per la prima volta il divieto di esportazione di vaccini anti covid-19 per bloccare l’invio di 250mila dosi AstraZeneca dall’Italia all’Australia. Il primo a dare la notizia è il Financial Times, secondo il quale sarebbe stata l’Italia, alla fine della scorsa settimana, a decidere di impedire l’esportazione notificando […]

[…]

Top News

Coronavirus, 22.865 nuovi casi e 339 decessi in 24 ore

4 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Corrono i contagi in Italia. I nuovi positivi al coronavirus, secondo i dati forniti dal Ministero della Salute, sono 22.865, in crescita rispetto ai 20.884 di ieri, a fronte di 339.635 tamponi processati, e che determina un indice di positività che sale al 6,7%. Leggero calo dei decessi, 339 (-8), i guariti […]

[…]