Conclusione indagini per i falsi diplomi: sono 31 gli indagati di gravi reati

Trentuno indagati per l’inchiesta sui falsi diplomi emersa in seguito a un servizio di “Striscia la Notizia” che evidenziò la vendita degli attestati avvenuta negli uffici della Cisl di Via Circumvallazione ad Avellino. In quegli uffici si professarono tutti innocenti, nessuno ufficialmente sapeva di tale mercato noto invece ad aspiranti dipendenti degli istituti scolastici (LEGGI QUI)

Invece le indagini hanno consentito di ricostruire una vicenda squallida. Il magistrato che conduce l’inchiesta ha notificato gli avvisi di conclusione indagini per quella che viene definita l’inchiesta bis relativa a tale vergognoso modo di fare che favorive gente senza titolo penalizzando chi non poteva permettersi di acquistare il titolo di merito.

Ai 31 indagati vengono contestati i reati di falsità materiale ed ideologica commessa da pubblico ufficiale, corruzione per atti contrari ai propri doveri, continuati ed aggravati, oltre che l’usura.

Le persone destinatarie dell’avviso di conclusione indagini avranno venti giorni per chiedere di essere ascoltati dai magistrati, quindi sarà deciso il loro eventuale il rinvio a giudizio per comparire quindi dinanzi al giudice per le udienze preliminari.

Si tratta di Antonio Perillo (condannato a 4 anni è agli arresti domiciliari), Maria Grazia Petracca, Biagio Amato, Gerardo Solimeno Medugno, Michele Listo, Ernesto Capone, che dovranno fare valere le loro ragioni dinanzi al giudice, nonchè i presunti acquirenti dei titoli falsi Miriam Abbondandolo, Maria Teresa Borreca, Cosimo Costanzo, Luca De Biasi, Giovanna Fimiani, Maria Elena Gargano, Daniele Iannaccone, Christian Iovine, Giovanna Marinella, Carmine Melchionno, Enrica Melchionno, Felice Melchionno, Angelo Salvatore Musto, Carmela Pagliuca, Maria Grazia Petracca, Assunta Picariello, Manuela Preziuso, Alessandra Sabatino, Giuseppina Spina, Gerardo Taurasi, Ciro Tirella, Ida Tulimiero, Filomena Vella, Maria Vicario, AnnaMaria Vona

Ultimi Articoli

Top News

Draghi incontra Salvini, Lega “Evitare il ritorno alla legge Fornero”

25 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha incontrato oggi pomeriggio a Palazzo Chigi il segretario della Lega, Matteo Salvini. Lo rende noto la Presidenza del Consiglio.Di “lungo e positivo colloquio” parla la Lega, che spiega: “Il leader del Carroccio ha illustrato le sue proposte per rilanciare il Paese e difendere lavoro e […]

[…]

Top News

Renzi “Sul ddl Zan avevamo ragione noi”

25 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sul Ddl Zan, Letta apre alle modifiche, come noi avevamo suggerito quattro mesi fa. Bene così, è una scelta che apprezzo. Nessuno fortunatamente ha insultato Enrico, come invece in tanti hanno fatto con noi, quando avevamo posto il tema. La verità è che avevamo ragione: se vogliamo che la legge passi, vanno […]

[…]

Avellino

Blitz antidroga ad Avellino: in manette pregiudicato di 50 anni

25 Ottobre 2021 0

Gli agenti della Mobile di Avellino, hanno tratto in arresto un 50enne pregiudicato avellinese, responsabile di spaccio di droga. I poliziotti, conoscendo già l’uomo come possibile spacciatore, hanno eseguito una perquisizione domiciliare e hanno ritrovato marijuana […]

Top News

Salmo, “Flop” è disco di platino

25 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Il nuovo album di Salmo “Flop” è certificato disco di platino, assieme al singolo “Kumite”, che ottiene oggi la certificazione oro. Il disco, uscito venerdì 1 ottobre, è da tre settimane alla posizione #1 della classifica FIMI degli album più venduti.Un nuovo risultato che va ad aggiungersi alla posizione #1 per “Flop” […]

[…]