Colpita dalle fucilate del medico di Mugnano: “Stiamo bene ma che paura”

Parla Nicole Napolitano, la ragazza che era in auto con la mamma, entrambe attinte dai colpi sparati dalla finestra dell’abitazione di un medico di Mugnano del Cardinale. (LEGGI QUI)

La giovane ha tenuto a rassicurare tutti attraverso un post sulla sua pagina facebook, ringraziando quanti si erano preoccupati per il grave avvenimento.

“Ci teniamo a ringraziare tutti per il supporto per fortuna niente di grave solo grande spavento per me è mia mamma che è stata sfiorata in maniera più grave di me

Spero che episodi come questi non accadono in un paese dove c’è gente tranquilla che cammina per strada per fatti suoi senza dar fastidio a nessuno.

E che si prendano provvedimenti per far sì che non accada più niente

Salvaguardiamo i bambini in strada che giocano tra di loro e sono anime innocenti come tutti noi !”

Le indagini immediatamente condotte dai Carabinieri di Mugnano del Cardinale hanno consentito di accertare che a sparare dalla finestra è stato un medico di 58 anni del luogo (P.C. le sue iniziali).

Una persona, peraltro, già nota in paese, che sarebbe affetta da problemi psichici e che in passato pare sia stato protagonista di altri episodi.

Secondo la ricostruzione fatta dai Carabinieri, attraverso testimonianze, ieri sera l’uomo si è affacciato alla finestra della sua casa di Via Campo: aveva un fucile tra le mani e, dopo avere urlato qualcosa di incomprensibile, ha sparato contro una autovettura che stava transitando sotto l’abitazione.

Alla guida della vettura una donna di 59 anni con al suo fianco la figlia Nicole di 20 anni, di Quadrelle. La madre della ragazza è stata colpita alla testa ma ha avuto la forza e la ludicidità di fermare l’autovettura e poi accasciarsi. Illesa la garazza, colpita solo di striscio ma in preda poi a una forte crisi di paura.

Immediato l’intervento di un’ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportare mamma e figlia al Moscati di Avellino.

In base a quanto raccolto dai Carabinieri, sarà il magistrato competente a decidere i provvedimenti nei confronti del medico di Mugnano del Cardinale presso la cui abitazione sarebbero state rinvenute altre armi durante una perquisizione effettuata dai militari dell’Arma.

 

Ultimi Articoli

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]

Top News

Covid, 2.697 nuovi casi e 70 decessi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I nuovi positivi al coronavirus, secondo i dati del ministero della Salute, sono 2.697 in crescita rispetto ai 1.597 di ieri. Il numero dei decessi sale dai 44 di ieri ai 70 di oggi. I tamponi processati sono 662 mila, con un tasso di positività che scende allo 0,40%. Lieve calo dei […]

[…]