Carcere di Avellino: camorrista conversava comodamente con due telefonini in cella

Due telefoni cellulari sono stati trovati nel carcere di Bellizzi Irpino ad Avellino. A darne notizia è Donato Capece, Segretario Generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE che spiega: “I cellulari sono stati trovati all’interno di una cella occupata da un detenuto imputato del reato di associazione camorristica e mafiosa nel Reparto Alta Sicurezza. Il tutto è stato ritirato e segnalato ai superiori uffici dipartimentali e regionali nonchè all’Autorità Giudiziaria. Al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria chiediamo interventi concreti come, ad esempio, la dotazione ai Reparti di Polizia Penitenziaria di adeguata strumentazione tecnologica per contrastare l’indebito uso di telefoni cellulari o altra strumentazione elettronica da parte dei detenuti nei penitenziari italiani”.

Ultimi Articoli

Top News

Nesci “Impegno per risorse Sud, video Grillo non polverizza lavoro M5s”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “C’è stato un grande impegno da parte di tutti, anche a partire dal precedente governo, per assegnare risorse al Sud che superassero la soglia del 34%. E’ recente l’informazione della ministra: siamo arrivati al 39,4% di risorse, che è una media rispetto a tutte le missioni e le loro singole componenti. Poi […]

[…]

Top News

Carabinieri, biciclette elettriche ai reparti nei parchi nazionali

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Un cuore agli ioni di litio da 630 wattora, tutto Made in Italy, alimenta il motore elettrico delle nuove e-bike in dotazione all’Arma dei carabinieri.Le prime sessanta trekking bike a pedalata assistita sono già state distribuite ai venti reparti carabinieri che operano nei parchi nazionali per la tutela della biodiversità e del […]

[…]