Cade e batte la testa, soccorso dall’ambulanza che si scontra: che jella per un 60enne di Nusco

Incidente sul lavoro a Nusco: imprenditore edile 60enne cade da una altezza di circa cinque metri, dall’impalcatura su cui stava lavorando.

Nella caduta, l’uomo ha battuto la testa e le sue condizioni sono apparse subito gravi.

Sul posto i Carabinieri della locale Stazione e personale del 118 che, con una ambulanza proveniente da Montella, soccorrevano il malcapitato per trasportarlo in Ospedale.

Durante il trasporto al Moscati l’ambulanza, giunta al bivio per Volturara Irpina, collideva con un’autovettura in transito. Nell’incidente restava ferito pure un soccorritore che era a bordo del mezzo.

Si è reso quindi necessario l’intervento di un nuovo mezzo di soccorso per trasportare il 60enne in Ospedale sia il 60enne caduto dall’impalcatura che il soccorritore.

Accertamenti in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Montella.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Fedriga “Coprifuoco alle 23 priorità regioni”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La nostra priorità come Regioni è quella del coprifuoco. Abbiamo proposto all’unanimità un miglioramento della bozza del decreto, con la richiesta dello spostamento del coprifuoco dalle 22 alle 23”. Lo ha detto Massimiliano Fedriga, presidente della regione Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle regioni, intervenuto a Radio Kiss Kiss. “Pensiamo ai […]

[…]