Bimbi della materna strattonati: maestra condannata in Cassazione a 2 anni e 8 mesi

bambini a scuola

Confermata dalla Corte di Cassazione la condanna a 2 anni e 8 mesi di reclusione per Amedea Di Giovanni.

La 60enne maestra di scuola materna era accusata di avere compiuto atti di villenza nei confronti di bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, che frequentevano il secondo anno di una scuola materna ad Avellino.

A seguito delle denunce dei genitori, gli agenti della polizia scoprirono che la maestra minacciava i bambini e li puniva con costrizioni fisiche e psicologiche oltre a schiaffi e strattoni.

La donna gestiva una classe del secondo anno nell’istituto di Valle e fu arrestata per quanto emerso nel corso delle indagini.

Attraverso il suo legale, la maestra aveva sostenuto che le sue modalità di insegnamento eranoriconducibili ad una metodologia di insegnamento di vecchio stampo. La vicenda riguardava fatti avvenuti tra il 2015 e il 2016 e furono minuziosamente documentati dagli investigatori allertati dai genitori dei bambini. Attraverso i numerosi filmati acquisiti con le telecamere installate nell’aula scolastica, apparsero in modo chiaro gli atteggiamenti tenuti dalla maestra nei confronti dei piccoli.

Oltre ad avere subìto la condanna penale confermata in Cassazione, la maestra dovrà risarcire sette famiglie che si sono costituite parte civile e alle quali dovrà essere corrisposto il risarcimento per i danni morali e materiali.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]