Bimba di tre anni esce da sola dall’asilo e nessuno se ne accorge: voleva la mamma

Era alla ricerca della mamma.

Forse per il disagio dei primi giorni alla scuola dell’infanzia senza l’affetto dei genitori, oppure perchè annoiata e stanca per le attività svolte in classe.

Fatto sta che una bambina di tre anni ha aperto la porta della scuola dell’infanzia e se n’è andata in giro da sola.

E’ successo a Ponteromito dove è ubicata la scuola dell’infanzia dove la classe frequentata anche dalla piccola conta appena 11 alunni.

Tanta fortuna

Un fatto gravissimo, questo è certo, che si è concluso senza danni ma porterà a provvedimenti disciplinari e giudiziari.

La bimba, dopo avere eluso la sorveglianza delle maestre e del personale ausiliario, si è ritrovata sulla strada, incamminandosi verso casa, alla ricerca della mamma.

Per fortuna la bambina è stata notata da un’amica di famiglia che ha subito telefonato alla mamma della piccola, tranquillizzandola. Se la bimba avesse continuato  a vagare per le strade di Ponteromito avrebbe rischiato di essere investista oppure di perdersi.

Mamma a scuola

Preoccupata per l’accaduto ma soprattutto infuriata per la mancata sorveglianza nei confronti della figlia, la mamma si è portata presso la scuola materna per chiedere spiegazioni.

Possibile che nessuno si sia accorto di quanto stava avvenendo e che la bambina abbia potuto eludere la sorveglianza in una classe ai appena 11 bambini?

Carabinieri in classe

Rispetto alle risposte vaghe e poco convincenti delle maestre, i genitori della piccola hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri che hanno svolto le prime indagini ascoltando le testimonianze del personale scolastico.

Sul caso sarà aperta una inchiesta dal Provveditorato agli Studi di Avellino per individuare responsabilità specifiche e intervenire, anche a livello disciplinare, nei confronti di chi non ha sorvegliato circa la presenza della bimba nel plesso scolastico.

Il plesso della scuola dell’infanzia ove si è registrato l’episodio fa parte dell’Istituto Comprensivo il cui dirigente scolastico è il prof. Luciano Arciuolo.

 

Ultimi Articoli

Top News

Draghi “In Italia vaccinazione più spedita che nel resto d’Europa”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dopo un avvio stentato, la campagna di vaccinazione europea ha raggiunto risultati molto soddisfacenti. Nell’Unione europea, quasi quattro adulti su cinque hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, per un totale di 307 milioni di persone. In Europa, abbiamo somministrato 130 dosi di vaccino per 100 abitanti, a fronte delle 121 negli […]

[…]

Top News

Ue, Gentiloni “Adattare il Patto di Stabilità agli investimenti”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Patto di Stabilità “ha ottenuto risultati ambivalenti. Da un lato è stato uno strumento unico per coordinare le politiche di bilancio e tenere sotto controllo il deficit. Dall’altro vi sono questioni aperte, a cominciare dalla complessità delle regole e dalla loro tendenza pro-ciclica. Inoltre, dobbiamo capire come poterle adattare alle […]

[…]

Top News

Ue, Dombrovskis “Il Patto di Stabilità ha funzionato”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Patto di stabilità, in base alla nostra valutazione, ha funzionato bene, ha abbastanza flessibilità come la crisi ha dimostrato: siamo stati capaci di attivare la clausola di salvaguardia e di fornire uno stimolo fiscale molto considerevole all’economia ma ci sono alcuni elementi che vanno affrontati. Bisogna assicurare una riduzione del […]

[…]

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]