Avellino, sventata rapina in Piazza Castello: la Polizia sulle tracce dei tre uomini

Si sono presentati all’ora di chiusura all’ingresso della Banca Credem di Avellino, situata in Piazza Castello.

Due uomini hanno provato a entrare con l’aria di chi dovesse compiere una normale operazione bancaria.

La funzionaria che era dietro il vetro della porta di accesso, però, non ha azionato il pulsante per favorire il loro ingresso.

“Avevano facce che non ispiravano fiducia, non erano nostri clienti, ho ritenuto di non aprire”, ha spiegato poi la donna agli uomini della sezione Volanti prontamente intervenuti.

Perchè la funzionaria, mentre negava l’accesso ai due uomini dalle “brutte facce”, s’era premurata di attivare il sistema di allarme che ha fatto immediatamente convogliare in zona Polizia e Carabinieri.

Quando sono arrivate le volanti e le gazzelle, dei due uomini si erano perse le tracce, praticamente svaniti nel nulla.

Attraverso le immagini delle videocamere di sorveglianza, però, è stato possibile tracciare un identikit dei due uomini. P

eraltro sarebbe stata pure notata una vettura in sosta dinanza alla banca con un uomo al volante, probabilmente il “palo”pronto a fare salire a bordo i due possibili complici.

Le indagini proseguono attivamente e potrebbero essere individuati e identificati i tre uomini che, in caso, dovranno fornire giustificazioni circa la loro presenza e il motivo della volontà di entrare in banca.

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale la fiducia delle imprese ma cala per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]