Avellino, stava scassinando la saracinesca di un bar: arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della sezione Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza un soggetto, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di tentato furto aggravato e danneggiamento.

I fatti sono accaduti alle prime ore dell’alba quando l’autovettura dei Carabinieri, impiegata nel servizio perlustrativo, allertata tramite centrale operativa da un cittadino del posto, interveniva presso il bar Royal, situato in pieno nel capoluogo, all’angolo di Via Nappi con Piazza Libertà.

Veniva così sorpreso un 27enne avellinese mentre con un piede di porco cercava di scardinare la porta dell’esercizio commerciale.

Alla vista dei carabinieri cercava di darsi alla fuga ma veniva bloccato dopo pochi metri.

Condotto in Caserma, dopo gli accertamenti di rito l’arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.

I Carabinieri, con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, in particolare quelli di tipo predatorio, continuano incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nel capoluogo irpino e nell’hinterland.

Ultimi Articoli

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]

Cronaca

Monteforte Irpino: controlli in un cantiere edile, 9 denunce

30 Novembre 2021 0

I Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica 9 persone, ritenute responsabili dei reati di “falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”,“falsità ideologica […]