Avellino, si apre una voragine in Via Speranza: un’altra strada chiusa

Automobilisti, prendete nota: c’è un’altra strada chiusa ad Avellino. Stavolta è dall’altro lato della città rispetto al caos assoluto di tutti i giorji. E’ Via Gabriele Speranza, quel trattro di strada che congiunge il prolungamento di Via Roma con la rotonda posta alla fine di Viale Italia. In pratica l’arteria che costeggia lateralmente la caserma dei Carabinieri.

Cos’è successo? S’è aperta una voragine e solo per un caso fortunato nessuno è finito dentro il grande buco.

A mettere in sicurezzala strada, infatti, hanno provveduto i Carabinieri dell’attigua caserma e i vigili del fuoco. I responsabili dell’Ufficio Tecnico del Comune erano in pausa pranzo.

Ora ci saranno accertamenti e indagini per capire a chi addossare le responsabilità di un evento del genere, avvenuto senza che vi sia stata una pioggia torrenziale. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco, transennando la strada che è stata chiusa al traffico.

Le difficoltà di circolazione in città stanno portando a una situazione assai difficile per gli automobilisti. Oltre Via Ferriera che chissà quando riaprirà, si è pensato bene direndere a senso unico Via De Santis ovvero la “discesa delle poste”,la strada che da Corso Europa conduce a Piazza Libertà. Non è percorribile nel senso opposto. Eallora chi malauguratamentedeve raggiungere Corso Europa, ècostretto a compiere un giro assurdo, imbarcandosi verso Piazza Macello (traffico off limits nelle ore di punta) salire verso Via Guarini, poi andare a Via Colombo fino all’incrocio con la strada che conduce a Viale Italia. E poi….arrangiatevi: così la pensano i bravi amministratori di una città gestita in modo assurdo, non solo per quanto riguarda la circolazione e il traffico.

Ultimi Articoli

Top News

Crippa firma a Ostrava il nuovo record italiano dei 5000 metri

8 Settembre 2020 0
OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – Serata da leggenda per Yeman Crippa (foto archivio Colombo/Fidal) a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13:02.26 e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme […]

[…]

Top News

Coronavirus, Azzolina “Rischio zero non esiste”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo lavorato sulla prevenzione con diverse misure. Il rischio zero non esiste, ma ci siamo preparati. Nel caso ci fosse un sospetto positivo è stato predisposto uno spazio apposito, successivamente viene chiamata la famiglia. Poi il sistema sanitario nazionale prende in carico il paziente: se fosse positivo si andrebbe a vedere con […]

[…]

Top News

Primo stop per l’Under 21 di Nicolato, azzurrini ko in Svezia

8 Settembre 2020 0
KALMAR (SVEZIA) (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 cade per la prima volta sotto la gestione Nicolato. Allo stadio Fredriksskans di Kalmar la Svezia domina sugli azzurrini infliggendo loro la prima sconfitta in sei gare di qualificazione al prossimo Europeo. Archiviato il successo in amichevole a Lignano Sabbiadoro contro la Slovenia, nella trasferta svedese i ragazzi […]

[…]

Top News

Conte a Beirut “Italia in prima linea per la ricostruzione”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una giornata ricca di incontri istituzionali e momenti di confronto e dialogo quella del premier italiano Giuseppe Conte a Beirut, che si è conclusa con la visita all’ospedale da campo allestito dai militari italiani nel campus universitario di Hadat. Il campo, appena completato, sarà operativo già dalle prossime ore, e potrà ospitare […]

[…]