Avellino, infermiere aggredito all’ospedale Moscati

Pronto soccorso Avellino

L’ennesima aggressione al personale sanitario si è consumata all’ospedale Moscati di Avellino. Ad avere la peggio è stato un infermiere in servizio al Triage del Pronto Soccorso.

Lo denuncia l’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, che racconta: “Nel turno pomeridiano si presenta al Triage un ragazzo accompagnato dal fratello, quest’ultimo in apparente stato d’agitazione. Gli infermieri iniziano a valutare il paziente e invitano il fratello ad uscire e a recarsi in sala d’attesa. Questo, invece di lasciare il Triage, aggredisce verbalmente e fisicamente l’infermiere spintonandolo e tentando di schiaffeggiarlo. Vengono subito allertate le forze dell’ordine. Dopo 10 minuti sia il paziente che il fratello si allontanano dal Pronto Soccorso. Le forze dell’ordine al loro arrivo hanno stilato un verbale di quanto accaduto”.

SPOT