Avellino, dirigenti comunali a giudizio con l’accusa di falso in bilancio

Saranno processati nel prossimo febbraio per rispondere dell’accusa di falso, relativamente al bilancio consuntivo 2013 del Comune di Avellino.

Il  Gup del Tribunale di Avellino, dottor Marcello Rotondi, ha rinviato a giudizio Gianluigi Marotta, Dirigente alle Finanze del Comune capoluogo, Angelina Spagnuolo, all’epoca dei fatti Assessore al Bilancio, nonchè i componenti dell’ex Collegio dei Revisori: Antonio Savino, Ottavio Barretta e Antonio Pellegrino.

Sono invece stati prosciolti dall’accusa, perché «il fatto non sussiste», Paolo Foti nella qualità di sindaco di Avellino come pure i componenti della giunta comunale in carica in quel periodo: Caterina Barra, Nunzio Cignarella, Giuseppe Ruberto, Roberto Vanacore, Lucia Vietri e Anna Rita Marchitiello.

 

Ultimi Articoli

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]

Attualità

Covid in Irpinia: 151 positivi

7 Gennaio 2022 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 961 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 151 persone: – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina; – 1, residente nel comune di Aquilonia; – 2, residenti nel comune […]

Cronaca

Trovato morto noto ristoratore di Monteforte Irpino

7 Gennaio 2022 0

Dramma a Monteforte Irpino dove il proprietario di un noto ristorante è stato trovato morto nella cucina dell’attività di famiglia. Sono stati i dipendenti a scoprire il corpo senza vita dell’uomo di 53 anni. A […]