Autostrada A16 bloccata dopo Lacedonia: scontri tra tifosi

Autostrada A16 bloccata al traffico con uscita obbligatoria a Cerignola, per quanti sono in viaggio in direzione Napoli, per rientrare poi a Candela oppure a Lacedonia.

E’ la conseguenza dei violenti scontri tra baresi e leccesi lungo la A16.

L’agguato ai danni dei tifosi del Lecce, che erano in viaggio verso l’Olimpico di Roma, è avvenuto nei pressi dell’area di servizio Ofanto Nord, da parte di ultras del Bari (circa 200 persone) diretti a Castellammare di Stabia per la gara Cavese-Bari.

Secondo alcune testimonianze al vaglio degli inquirenti, i tifosi del Bari, con un gesto premeditato, avrebbero posto diversi chiodi sull’asfalto per bloccare i mezzi dei tifosi leccesi diretti nella capitale.

Due minibus, a causa del guasto improvviso, sarebbero così stati costretti a fermarsi facendo scendere una ventina di persone che erano a bordo tra cui anche un paio bambin. Gli ulteas baresi avrebbero poi aggredito gli occupanti dei mezzi con spranghe e altri oggetti contundenti, per poi dar fuoco ai pulmini. Alcune persone risultano ferite in maniera lieve.

Sul posto personale della Polizia Stradale e Carabinieri per identificare le persone e risalire ai responsabili di quanto avvenuto. Al lavoro anche i sanitari e mezzi di soccorso con meccanici e personale di Autostrade per l’Italia.

C’è da domandarsi se le carovane di mezzi fossero o meno scortate da personale delle forze dell’ordine, come solitamente avviene in caso di partenze organizzate.

Si è reso necessario bloccare il traffico lungo la A16 Napoli-Canosa nel tratto tra Cerignola Ovest e Candela per consentire di rimuovere i mezzi incendiati e ripulire l’asfalto.

Allo stadio “Menti” di Castellammare di Stabia, dove è in programma Cavese-Bari, sono arrivati solo 40 tifosi baresi rispetto ai 700 biglietti venduti.

Ultimi Articoli

Top News

Draghi “In Italia vaccinazione più spedita che nel resto d’Europa”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dopo un avvio stentato, la campagna di vaccinazione europea ha raggiunto risultati molto soddisfacenti. Nell’Unione europea, quasi quattro adulti su cinque hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, per un totale di 307 milioni di persone. In Europa, abbiamo somministrato 130 dosi di vaccino per 100 abitanti, a fronte delle 121 negli […]

[…]

Top News

Ue, Gentiloni “Adattare il Patto di Stabilità agli investimenti”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Patto di Stabilità “ha ottenuto risultati ambivalenti. Da un lato è stato uno strumento unico per coordinare le politiche di bilancio e tenere sotto controllo il deficit. Dall’altro vi sono questioni aperte, a cominciare dalla complessità delle regole e dalla loro tendenza pro-ciclica. Inoltre, dobbiamo capire come poterle adattare alle […]

[…]

Top News

Ue, Dombrovskis “Il Patto di Stabilità ha funzionato”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Patto di stabilità, in base alla nostra valutazione, ha funzionato bene, ha abbastanza flessibilità come la crisi ha dimostrato: siamo stati capaci di attivare la clausola di salvaguardia e di fornire uno stimolo fiscale molto considerevole all’economia ma ci sono alcuni elementi che vanno affrontati. Bisogna assicurare una riduzione del […]

[…]

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]