Arrestato l’uomo che aveva preso a martellate la convivente ad Avellino

Aveva preso a martellate la sua ex convivente in pieno centro: era avvenuto il 18 settembre scorso in pieno centro ad Avellino (LEGGI QUI)

Il fatto aveva scosso la gente non solo per l’atto compiuto in Corso Europa, sotto gli occhi di decine di passanti, quanto per il fatto che l’aggressore era stato rintracciato ed arrestato dagli agenti della squadra volante della Polizia di Stato, coordinati dal vicequestore Elio Iannuzzi, ma poi rimesso in libertà.

Com’è possibile che per un fatto del genere, l’uomo potesse farla franca mentre la sua donna versava in gravi condizioni in ospedale?

I soliti cavilli legali e procedurali parlavano di mancata flagranza del reato e altre cose del genere che alla gente poco interessa, rispetto alla sostanza dei fatti.

L’uomo, dopo avere compiuto il gesto, si era messo pure in mostra attraverso interviste rilasciate a giornali, quasi avesse compiuto qualcosa di importante, dichiarando di essere pronto  tornare con la sua donna, ad amarla come sempre. Fatto sta che la donna, dal suo letto di ospedale, aveva fatto sapere di non avere intenzione alcuna di perdonare Gerardo Galluccio, il 57enne avellinese che l’aveva presa a martellate dopo averla attesa sotto casa, con la quale aveva avuto un turbolento passato.

Esaminato il caso, sulla scorta delle dichiarazioni assunte, il sostituto procuratore, Cecilia De Angelis, ha firmato  il decreto di custodia cautelare nei confronti dell’uomo che è stato trasferito presso il carcere di Bellizzi.

Domani il Galluccio sarà interrogato in carcere dal gip, Fabrizio Ciccone, che deciderà in merito alla richiesta di scarcerazione prodotta dal legale dell’uomo.

 

Ultimi Articoli

Top News

Dell’Aquila “Piedi per terra, ora penso al Mondiale”

17 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quando ho capito che potevo vincere l’oro? L’ho realizzato subito, anche se la mia faccia incredula alla fine dell’incontro non lo dimostrava”. Vito Dell’Aquila è entrato nella storia del taekwondo italiano conquistando il primo oro azzurro in questa disciplina alle Olimpiadi di Tokyo2020. Un successo straordinario:”Lo sognavo da tanto tempo e ci […]

[…]

Top News

Primo successo Cagliari, 3-1 alla Samp doppietta Joao Pedro

17 Ottobre 2021 0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il primo successo del Cagliari in campionato arriva in casa contro la Sampdoria. Nel lunch match dell’ottava giornata di campionato i rossoblù vincono 3-1 grazie alla doppietta di Joao Pedro e alla rete di Caceres. Inutile per i blucerchiati il gol di Thorsby. I sardi agganciano a quota 6 proprio i liguri […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, alle 12 affluenza sotto il 10%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. L’affluenza alle 12 è al 9.73%, mentre al primo turno era stata del 12.18%. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il […]

[…]

Top News

Ballottaggi, alle 12 affluenza al 9.73%

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Alle 12 ha votato il 9,73% per i ballottaggi nei 63 Comuni chiamati al voto. La rilevazione è del Viminale e non tiene conto delle comunali in Friuli Venezia Giulia. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 12,18 per cento. (ITALPRESS).

[…]

Top News

Industria e distribuzione a governo, tavolo filiera prezzi materie prime

17 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – L’industria dei beni di consumo e le aziende della distribuzione moderna chiedono al governo di aprire un tavolo di filiera per valutare le possibili conseguenze del rincaro dei prezzi delle materie prime ed energetiche sulla ripresa economica. La comunicazione, siglata dai Presidenti di Centromarca e IBC – Associazione Industrie Beni di Consumo […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi, occhi puntati su Roma e Torino

17 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Urne aperte per i ballottaggi. Si vota oggi fino alle 23 e domani, dalle ore 7 alle 15. Dopo i risultati di 3 e 4 ottobre, quando si è tenuto il primo turno, resta ancora da decidere il futuro di 65 comuni in Italia, dove gli elettori dovranno scegliere i sindaci delle […]

[…]