Ariano Irpino: una prostituta e il suo protettore arrestati per istigazione al suicidio

Due persone sono state arrestate dai Carabinieri di Ariano Irpino in esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento, su richiesta di della Procura della Repubblica di Benevento.

Nei confronti della donna  di 42 anni sono stati acquisiti gravi indizi per i reati di istigazione al suicidio, estorsione consumata e di più estorsioni tentate.
L’uomo risponde di favoreggiamento della prostituzione .

Il provvedimento è stato adottato all’esito di accertamenti investigativi avviati a seguito del suicidio, avvenuto in Ariano Irpino nell’ottobre del 2017, di un uomo arianese “ cliente” della donna di nazionalità rumena e ricattato dalla stessa.

All’atto del decesso venivano acquisiti riscontri univoci in merito all’istigazione al suicidio a carico della donna.

La spregiudicatezza della donna inducevano il pubblico ministero titolare delle indagini a chiedere e ottenere l’autorizzazione all’intercettazione dell’utenza in suo uso.

In un lasso temporale molto contnuto era possibile acquisire ulteriori riscontri in merito alla medesima condotta posta in essere nei confronti di altri clienti, oltre quello che si era suicidato.

Unitamente alle intercettazioni vi è stata l’ escussione delle vittime e l’arresto in flagranza della donna in uno degli episodi a danno dei clienti.

Tale arresto, che all’epoca veniva convalidato senza l’accoglimento della richiesta di misura cautelare, con conseguente scarcerazione, costituisce, a seguito dell’attività complessivamente considerata, un valido riscontro probatorio.

Nel corso delle attività investigative si accertava che l’uomo di 62 anni procacciava clienti alla donna. Intuito investigativo e efficace attività espletata dalla PG su delega dell’AG hanno consentito di riscontrare in maniera significativa il reato di aiuto o istigazione al suicidio, reato per il quale solitamente è quasi impossibile raggiungere un sufficiente livello di riscontro probatorio.

Ultimi Articoli

Top News

Helbiz e Itabus, partnership per intermodalità connessa e sostenibile

27 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Helbiz, leader nella micromobilità e il primo nel suo settore ad essere quotato al Nasdaq, e Itabus, nuovo operatore privato italiano di trasporto su gomma a lunga percorrenza, annunciano una nuova partnership per offrire un’esperienza di intermodalità sempre più connessa e sostenibile. Itabus, che annovera nel suo consiglio di amministrazione Luca Cordero […]

[…]

Top News

Cingolani “Serve una decarbonizzazione veloce”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il nucleare di quarta generazione? In futuro dovremo cercare di sviluppare la decarbonizzazione più velocemente possibile. L’approccio è assolutamente laico, neutrale e non ideologico”. Lo ha dichiarato il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a Agorà Extra su Rai3. E ha aggiunto: “questo nucleare non ha nulla a che vedere con quello […]

[…]

Top News

Commercio estero, export settembre -1,1%

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A settembre 2021 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, un calo congiunturale per le esportazioni (-1,1%) e un aumento per le importazioni (+0,6%). Lo rileva l’Istat. La flessione su base mensile dell’export è dovuta al calo delle vendite di beni intermedi (-6,6%) mentre sono in aumento quelle di […]

[…]

Top News

Vaccino, Costa “Terza dose? Su ampliamento platea decida scienza”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Terza dose? “Questa è una scelta che la politica fa in base a quelle che saranno le indicazioni scientifiche, mi auguro che questo non diventi argomento di dibattito politico e che tutta la politica sia compatta sulle indicazioni della scienza”. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, intervenuto ai microfoni della […]

[…]

Top News

Pensioni, Di Maio “Troveremo una soluzione di compromesso”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ad ogni legge di bilancio c’è sempre una trattativa serrata con le parti sociali. Credo che quello di ieri sera, sulle pensioni, sia un passaggio del negoziato. Il presidente del Consiglio cerca sempre di andare incontro a tutti ma non può andare contro la sostenibilità del bilancio”. Lo ha detto il ministro […]

[…]

Top News

Bianchi “Mai così tanti soldi per la scuola, ora più posti nei nidi”

27 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non ci sono mai stati tanti soldi per la scuola. Con due obiettivi principali: il primo investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza ma anche modificarli per una didattica più partecipata, con più laboratori, con aule in grado di adattarsi a diverse esigenze. Il secondo, permettere ai ragazzi di tutto il Paese […]

[…]