Tutor A16 Napoli-Bari, multa annullata. E il Giudice condanna la Prefettura

Non solo annullata la multa per il verbale illegittimo ma condannata pure la Prefettura di Avellino al pagamento delle spese di giudizio e alla parcella per il legale aveva rappresentato l’automobilista. Così ha deciso il Giudice di Pace di Avellino, dottor Ilario.

Un cittadino di Fasano si era visto recapitare una multa per per avere superato il limite degli 80 kmh stabiliti lungo l’autostrada A16 Napoli-Bari, precisamente nel tratto che attraversa la provincia di Avellino.

Circa 400 euro di ammenda e 6 punti in meno sulla patente. L’automobilista, con apposito ricorso, si era opposto al pagamento del verbale redatto dalla Polizia Stradale.

Più volte è stato segnalato che quel limite di velocità così basso, peraltro per un tratti autostradale in discesa, rappresenta un pericolo più che un deterrente. Inutili le petizioni, raccolte di firme, (LEGGI QUI) segnalazioni da parte della stessa Prefettura alla società Autostrade: niente da fare. Il limite è rimasto quello degli 80 kmh da Mercogliano a Baiano, lungo le due direzioni di marcia. A testimonianza della pericolosità di quel tratto.

Tantissimi i verbali notificati ad automobilisti che hanno percorso quell’arteria superando, anche di poco, il limite stabilito.

Sono stati migliaia i ricorsi presentati dapprima in Prefettura (che ha sempre respinto le opposizioni degli automobilisti) poi al Giudice di Pace competente per territorio. Mentre la Prefettura respingeva continuamente i ricorsi, gli stessi trovavano accoglimento presso il Giudice di Pace le cui sentenze, fino a poco tempo fa, stabilivano la compensazione delle spese. Ovvero il cittadino che aveva presentato opposizione, vinceva il ricorso ma perdeva la somma per il contributo di iscrizione della causa a ruolo e per l’eventuale parcella al suo avvocato.

Il Giudice di Pace di Avellino, dottor Giuseppe Ilario, con sentenza n.3831-2017 ha accolto l’opposizione di un automobilista di Fasano dichiarando illegittimo il verbale per difetto di taratura dello strumento utilizzato per la rilevazione della velocità.

Nelle motivazioni della decisione, il dottor Ilario ha sottolineato che la Prefettura di Avellino, costituitasi in giudizio, non ha fornito adeguata certificazione relativa alla taratura dell’apparecchiatura che avrebbe rivelato una velocità superiore a quella consentita.

Perciò, oltre ad accogliere il ricorso dell’automobilista, annullando il verbale di contestazione (pena pecuniaria e sottrazione dei punti sulla patente) lo stesso Giudice di Pace ha disposto la liquidazione delle spese di lite in favore del ricorrente, liquidando € 43,00 per esborsi (contributo per iscrizione causa) ed € 130,00 oltre a spese generali, CPA ed IVA in favore del legale del ricorrente.

Ultimi Articoli

Top News

Gonzalez e Vlahovic trascinano i viola, Toro battuto 2-1

28 Agosto 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina batte per 2-1 il Torino e conquista i primi tre punti del suo campionato. Netta la superiorità tecnica dei viola al di là del risultato finale davanti ad una squadra, quella granata, che ha dimostrato ancora una volta limiti evidenti sia nel gioco che nel carattere, e che si presenta […]

[…]

Top News

Colpo Empoli allo Stadium, Mancuso manda ko la Juve

28 Agosto 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Impresa Empoli che nella seconda giornata del campionato di Serie A sbanca Torino e inguaia la Juve. I toscani, che non battevano la formazione bianconera dal 1999, lo hanno fatto per la prima volta a Torino chiudendo la sfida dell’Allianz Stadium sull’1-0. Male la Juventus che doveva scrollarsi di dosso l’opaco secondo […]

[…]

Top News

L’Atalanta sbatte contro il Bologna, 0-0 al Gewiss Stadium

28 Agosto 2021 0
BERGAMO (ITALPRESS) – Debutto stagionale senza reti per l’Atalanta al Gewiss Stadium. Nell’anticipo della seconda giornata di Serie A, il Bologna blocca gli uomini di Gasperini sullo 0-0 e interrompe la striscia di sette sconfitte di fila sul campo degli orobici. Una prestazione di carattere per i felsinei, al match numero 2500 nel massimo campionato […]

[…]

No Picture
Top News

Reddito di cittadinanza, Salvini “Errore che va cancellato”

28 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Si è dimostrato un fallimento assoluto, dobbiamo cancellare il reddito di cittadinanza: votarlo 3 anni fa è stato un errore, ma gli errori vanno riconosciuti e cancellati”. Così il leader della Lega Matteo Salvini dal palco di Pinzolo, intervistato da Mario Giordano. “A settembre proporremo un testo e io metterò la prima […]

[…]

Top News

Bebe Vio dalla paura all’oro, a Tokyo altre 5 medaglie Italia

28 Agosto 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Bebe Vio è ancora d’oro alle Paralimpiadi. Dopo il trionfo di Rio 2016, la ventiquattrenne di Mogliano Veneto ha trionfato anche sulla pedana del Makuhari Messe Hall B ai Giochi di Tokyo, battendo nel remake della finale brasiliana la cinese Zhou Jingjing per 15-9 e facendo esplodere di gioia il presidente […]

[…]