Tribunale di Avellino, dipendenti positivi al test rapido, negativi al tampone

Positivi al test rapido per l’individuazione del virus Covid-19, negativi al tampone di verifica.

Grosso sospiro di sollievo per magistrati, cancellieri, personale amministrativo che erano stati sottoposti, negli ultimi due giorni, all’esame da parte dei sanitari dell’Asl di Avellino.

Attraverso lo screening era stato possibile ottenere i primi risultati.

Erano state almeno sette le persone risultate positive al test rapido effettuato sul personale in servizio presso il tribunale di Avellino.

La notizia si era diffusa in modo informale, provocando preoccupazione ad allarme tra quanti frequentano il Palazzo di Giustizia.

Tampone

Le persone risultate positive al test sono poi state sottoposte a ulteriori controlli, ovverso al tampone faringeo.

Da fonte autorevole è giunta informazione che le persone per le quali il test rapide aveva dato responso positivo, sono risultate negative al tampone.

L’ufficialità sarà resa nota attraverso il rituale comunicato stampa dell’Asl di Avellino.

Ciò significa che quelle persone, seppure siano state vittime del covid-19, senza accorgersene, ora sono “negative” e soptattutto hanno prodotto quegli anticorpi al virus,

Cosa che consentirà loro di essere più sereni, perchè difficilmente i soggetti in questione potrebbero risultare nuovamente contagiati dal virus.

Ultimi Articoli

Top News

Ponte sullo Stretto, da Helsinki a Palermo percorrendo un’unica via

8 Aprile 2021 0
di Ilenia MusolinoROMA (ITALPRESS) – Da Helsinki a Palermo percorrendo un’unica, lunga via che passa per Svezia, Danimarca, Germania e Italia. E’ il corridoio europeo Scandinavo-Mediterraneo, uno dei percorsi individuati dall’Ue nell’ambito delle reti trans-europee di trasporto (TEN-T). Sul tracciato del corridoio, considerato un “cruciale asse nord-sud per l’economia” del continente, c’è anche lo Stretto […]

[…]