Screening Ariano Irpino, accuse alla Morgante: “C’è nulla da festeggiare”

Quella immagine festosa, con il direttore generale dell’Asl Avellino, Maria Morgante, in posa per una foto scattata durante le operazioni per lo screening sulla popolazione di Ariano irpino, ha indispettito politici e cittadini arianesi.

Nel comune irpino si continuano a registrare casi di contagio per covid-19, la cui fase iniziale e quella successiva ha riscontrato forti critiche relativamente all’azione sanitaria.

Ariano Irpino, con 26 vittime, è il comune con il più alto numero di morti in Irpinia, un numero che aumenta notevolmente considerando i decessi registrati nei comuni limitrofi.

Per tale motivo e per il dilagare di contagi, Ariano Irpino è stato tra i pochissimi comuni divenuti “zona rossa” nel Sud dell’Italia.

Foto e sorrisi

Ora c’è un’accusa diretta personalmente al direttore generale, la Maria Morgante costantemente impegnata nella sua operazione di immagine:

“Abbiamo visto che la Morgante oggi si è fatta un selfie mentre ad Ariano si avviano i test sierologici”, ha dichiarato Fulvio Martusciello europarlamentare di Forza Italia che ha aggiunto: “Al di là della caduta di stile istituzionale, dovrebbe spiegare il motivo del ritardo e sapere se ha piena consapevolezza che quello che è accaduto ad Ariano è attribuibile alla sua incapacita’ di organizzare la Sanità in Irpinia”, conclude Martusciello.

Ancora più severo il post diffuso attraverso il suo profilo Facebook dal magistrato arianese Vittorio Melito il quale ha pubblicato anche la foto della Morgante con il pollice in alto, in segno positivo (forse si riferiva alle posività del covid-19?) alle spalle di Rino Genovese, il giornalista Rai nella sua consueta e plastica posa con cui divulga ogni servizio attraverso i social.

Numerosi i commenti da parte di altri arianesi, tra cui quello di Antonio Cammisa che scrive: “Come non condividere queste parole. Oltre ai seggi elettorali questo screening ha in comune con una tornata elettorale anche i galoppini, gli pseudopolitici o aspiranti tali davanti ai seggi e la degna propaganda ad opera di autodefiniti politici al servizio del popolo che non perdono occasione di giocare dalla parte del potere per avere speranza di “collocamento”. Definire “eccellente” quest’organizzazione è squallido e strumentale. Essere critici e appunto mettere in risalto le criticità non è sinonimo di polemica ma di cronaca. Infine questo screening non va inteso come una concessione, non c’è nulla per cui esultare, ma è un nostro DIRITTO !!!

Intanto, attraverso un comunicato l’Asl di Avellino ha comunicato che “è partito il Piano di Screening Sierologico, disposto dalla Regione Campania, sull’intera popolazione di Ariano Irpino. Nella giornata del 16 maggio 2020 sono stati effettuati 7.237 test sierologici sulla popolazione residente nel Tricolle”.

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Gelmini “A maggio riapriremo le attività economiche”

9 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dobbiamo riaprire, ma in sicurezza”. Lo afferma Mariastella Gelmini, ministra degli Affari regionali, in un’intervista al Corriere della Sera.“Auspichiamo che si possa fare già da questo mese, se i contagi scenderanno e la copertura vaccinale degli anziani e fragili salirà – aggiunge -. Io sono fiduciosa che queste siano le ultime settimane […]

[…]

Top News

Vaccino, Zaia “Stop Astrazeneca sotto 60 anni”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho detto ai direttori che nel nuovo piano di sanità pubblica si blocchi la vaccinazione con AstraZeneca sotto i 60 anni, perchè questa opzione facoltativa che viene data a me non va bene. Ci deve essere una determinazione da parte della comunità scientifica che deve essere chiara. Raccomandare o peggio ancora come […]

[…]

Top News

La Roma vince in rimonta in Olanda, 2-1 all’Ajax

8 Aprile 2021 0
AMSTERDAM (OLANDA) (ITALPRESS) – La Roma va sotto, rischia il tracollo, ma resiste e la ribalta nel finale. Alla Johan Crujiff Arena di Amsterdam, i capitolini si aggiudicano per 2-1 il primo atto dei quarti di finale di Europa League contro l’Ajax tra errori grossolani e protagonisti inaspettati. La squadra di Fonseca, ridotta ai minimi […]

[…]

Top News

Max Gazzè torna con l’album “La matematica dei rami”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono stufo per quello che sta accadendo, per le problematiche sanitarie, per i lavoratori che aspettano risposte: io riprenderò a fare musica con il mio staff al completo e invito tutti a programmarlo per tempo; non so se potremo tornare alla normalità e lasciarci dietro tutto questo ma è necessario potersi riprendere […]

[…]

Top News

Bonaccini passa testimone della Conferenza Regioni, “Accordo unitario”

8 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Domani la Conferenza della Regioni e della Province autonome eleggerà un nuovo presidente e un nuovo vicepresidente. Ho avuto l’onore e il privilegio di guidare la Conferenza dalla fine del 2015, collaborando con tutti i colleghi presidenti (a prescindere dal colore politico) e con cinque Governi che si sono succeduti in questi […]

[…]