Savignano Irpino avrà un ufficio turistico: domenica la presentazione

Anche il borgo di Savignano Irpino ha scelto di dotarsi di un proprio ufficio turistico con l’obiettivo di potenziare le attività di promozione del territorio e delle sue risorse già messe in campo. La nuova struttura, ospitata presso i locali adiacenti l’Istituto Scolastico Don Lorenzo Milani, sarà inaugurata domenica 25 giugno al termine dell’incontro-dibattito “Una rete per la promozione turistica delle aree interne”, previsto alle ore 17.30.

Ai saluti di Fabio Della Marra Scarpone, Sindaco di Savignano Irpino, seguiranno gli interventi di Gianni Cirignano, Presidente Pro Loco Il Borgo; Giuseppe Silvestri, Presidente UNPLI Avellino; Simone Ottaiano, Presidente Ass. Culturale Terre di Campania; Giovanni Maria Chieffo, Presidente GAL Irpinia; Domenico Gambacorta, Presidente Provincia di Avellino.

Il nuovo Ufficio Turistico svolgerà la funzione di Info Point, dove sarà possibile reperire gratuitamente informazioni e materiali divulgativi per organizzare visite guidate, scegliere dove mangiare e dormire, trovare aziende produttrici di tipicità locali. Inoltre, la sua attività non si limiterà alla promozione del solo comune di Savignano Irpino, di recente inserito nel circuito de “I Borghi più belli d’Italia”, ma sarà estesa all’intero sistema di comuni facenti parte delle Valli del Cervaro e del Miscano. Tale metodologia operativa rappresenta il primo passo per la creazione di una rete turistica nei territori delle aree interne della regione Campania, che non si presenteranno più al pubblico in maniera singola, ma come sistema territoriale.

La gestione dell’Ufficio Turistico di Savignano Irpino sarà affidata alla Pro Loco Il Borgo, che si avvarrà della collaborazione e del know-how dell’Ass. Culturale Terre di Campania da anni impegnata in progetti di valorizzazione del territorio irpino, tra cui la gestione del Museo dei Castelli presso il vicino borgo di Casalbore. La creazione dell’Ufficio Turistico di Savignano Irpino si pone nel solco di quanto stabilito dalla nuova legge regionale sul turismo, con la quale la Regione Campania ha definito da un lato le competenze, le funzioni e le attività della Regione, degli Enti Locali e degli altri Organismi pubblici e privati in materia di turismo e dall’altro ha fissato i principi fondamentali cui devono uniformarsi i soggetti istituzionali coinvolti, secondo la logica del sistema turistico integrato. Con questa nuova iniziativa, Savignano Irpino si dota, dunque, di un importante strumento di promozione turistica, candidandosi al contempo a svolgere il ruolo cabina di regia nei confronti dei territori limitrofi.

 

 

 

Ultimi Articoli

Attualità

Basta, Ato Rifiuti ha deciso: il biodigestore si realizzerà a Chianche

14 Luglio 2020 0

Il Consiglio d’Ambito dell’Ato rifiuti – sulla scorta della relazionepredisposta dalla Commissione tecnico scientifica appositamentenominata – individua il sito di Chianche quale soluzione migliore e piùfunzionale per l’allocazione di un impianto per il trattamento dellafrazione […]