Sanificazioni, è il nuovo business: truffe ai danni di esercenti e imprese, come difendersi

Contro il “business” delle sanificazioni rese obbligatorie per legge scende in campo il Codacons, con una iniziativa tesa a bloccare speculazioni e truffe e garantire correttezza alle tante imprese e attività che devono sostenere costi per sanificare i propri locali.

L’associazione ha pubblicato oggi sul proprio sito web il primo elenco di ditte specializzate in sanificazione che hanno siglato una convenzione con il Codacons, tesa a garantire tariffe calmierate, trasparenza e pieno rispetto delle disposizioni di legge. 

Come noto il settore delle sanificazioni rappresenta un vero e proprio “Far west”, dove si stanno verificando in questi giorni speculazioni e truffe a danno sia di esercenti e attività, sia dei cittadini, con prezzi folli richiesti a imprese, condomini e negozi vari, e tariffe che arrivano fino 25 euro al metro cubo a fronte di listini attorno a 1,5 euro al metro cubo del periodo pre-Covid – spiega il Codacons – L’obbligo di sanificazione ha poi moltiplicato il numero di aziende che si sono improvvisate “specializzate” nel campo, e che promuovono interventi di sanificazione pur non essendo dotate di alcuna autorizzazione in tal senso.

Proprio per venire incontro alle esigenze di esercenti, negozi, imprese e condomini, il Codacons ha siglato convenzioni con le aziende operanti nel settore, volte a garantire correttezza e prezzi calmierati ed escludere dal mercato gli operatori scorretti.

Ultimi Articoli

Top News

Deloitte, effetto Covid su ricavi Serie A: mancano quasi 450 mln

29 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Quasi 450 milioni di euro in meno nei ricavi: chiamatelo pure effetto Covid. Arriva la 30esima edizione della Deloitte Annual Review of Football Finance. Analizzando i dati relativi alla stagione 2019-20, fra l’altro intaccata dalla pandemia solo in parte, emerge che i ricavi aggregati dei club di Serie A sono diminuiti del […]

[…]