Riapre la villa comunale di Avellino: sui ritardi il comune “scarica” sull’Asl

Ad un mese dalla chiusura dopo il ritrovamento di esche avvelenate, domani riapre la villa comunale di Avellino. Ad apporre i sigilli era stata la polizia municipale.  L’altro ieri, finalmente, dopo quasi un mese – ha fatto sapere l’assessore all’Ambiente Augusto Penna – l’Asl competente ha verificato l’assenza di pericoli. Stiamo ora completando le necessarie manutenzioni. Domani riaprire il parco verde”.

Ultimi Articoli