Revoca convenzione “Noi con loro” e Priolo toglie Festa dall’imbarazzo

L’ultimo atto  dell’ex Prefetto Giuseppe Priolo serve ad evitare imbarazzo al nuovo sindaco Gianluca Festa, al quale sarebbe toccato probabilmente il compito di prendere la decisione assunta del commissario straordinario.

Revocata la convenzione tra il Comune di Avellino e l’associazione onlus «Noi con Loro», gestita per anni dalla signora Annamaria Scarinzi, la moglie di Ciriaco De Mita, il cui sostegno esterno per l’elezione di Festa alla carica di Sindaco di Avellino è stato notoriamente garantito dall’ex leader della Democrazia Cristiana. Con piena riuscita della volontà dell’esperto uomo politico, tuttora in grado di determinare scelte e strategie.

La conclusione del rapporto con l’associazione che è al centro di una imbarazzante vicenda giudiziaria, è stata proposta dal dirigente alle Politiche sociali, il segretario generale Vincenzo Lissa e sottoscritta dal commissariostraordinario Priolo.

E così, dopo avere approvato l’attoil lontano 6 dicembre 1998, si mette fine a una convenzione che ha visto per un trentennio il Comune assegnare benefici concreti all’associazione “Noi con loro”, dall’assegnazione gratuita del suolo comunale di via Morelli e Silvati al sostanzioso contributo (circa 70mila euro annui) all’associazione.

Poi è emerso – dall’indagine giudiziaria – che quei soldi venivano gestiti in modo discutibile.Ma questo è un altro argomento.

 

Ultimi Articoli

Top News

Pensioni, nel 2020 oltre 16 milioni di beneficiari

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le prestazioni del sistema pensionistico italiano vigenti alla fine del 2020 sono 22.717.120, per un ammontare complessivo annuo di 307.690 milioni. I beneficiari di prestazioni pensionistiche sono 16.041.202 (+3,8% rispetto al 2019); ognuno di loro percepisce in media 1,4 pensioni, anche di diverso tipo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente. E’ quanto […]

[…]

Top News

Lavoro, in attesa di rinnovo contratto 6,5 milioni dipendenti

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – In attesa della chiusura del primo accordo di rinnovo per il pubblico impiego (stagione contrattuale 2019-2021), nel terzo trimestre prosegue l’attività contrattuale nel settore privato, che registra alla fine di settembre un contratto in vigore per l’85% dei dipendenti del settore industriale e per il 40% di quelli dei servizi. I contratti […]

[…]

Top News

Uricchio “Università italiane al top nella ricerca”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le Università italiane non hanno mai chiuso nel corso della pandemia, e la qualità della ricerca del nostro Paese si colloca tra i primi posti a livello internazionale. Antonio Uricchio, presidente di Anvur, Agenzia Nazionale di Valutazione Università e Ricerca, sottolinea l’impegno del mondo accademico in questo anno difficile, con uno sguardo […]

[…]

Top News

Gewiss riaccende il velodromo Maspes-Vigorelli a Milano

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – C’è una luce nuova che accende la notte del quartiere City Life di Milano: è quella del Velodromo Maspes-Vigorelli e del suo impianto illuminotecnico, realizzato da Digital Sport Innovation, brand Gewiss, con le Serie Stadium PRO | 3 e Smart[PRO] 2.0 di Gewiss. Costruito nel 1935 in seguito alla demolizione dell’antiquato velodromo […]

[…]

Top News

A ottobre sale la fiducia delle imprese ma cala per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]

Top News

A ottobre sale fiducia delle imprese ma in calo per i consumatori

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A ottobre, secondo i dati Istat, l’indice di fiducia delle imprese aumenta; a determinare il miglioramento contribuiscono l’industria manifatturiera e il comparto delle costruzioni. L’indice di fiducia dei consumatori registra una diminuzione, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. Tra le nove serie componenti l’indice, peggiorano tutti i giudizi sugli andamenti correnti mentre […]

[…]