Revoca convenzione “Noi con loro” e Priolo toglie Festa dall’imbarazzo

L’ultimo atto  dell’ex Prefetto Giuseppe Priolo serve ad evitare imbarazzo al nuovo sindaco Gianluca Festa, al quale sarebbe toccato probabilmente il compito di prendere la decisione assunta del commissario straordinario.

Revocata la convenzione tra il Comune di Avellino e l’associazione onlus «Noi con Loro», gestita per anni dalla signora Annamaria Scarinzi, la moglie di Ciriaco De Mita, il cui sostegno esterno per l’elezione di Festa alla carica di Sindaco di Avellino è stato notoriamente garantito dall’ex leader della Democrazia Cristiana. Con piena riuscita della volontà dell’esperto uomo politico, tuttora in grado di determinare scelte e strategie.

La conclusione del rapporto con l’associazione che è al centro di una imbarazzante vicenda giudiziaria, è stata proposta dal dirigente alle Politiche sociali, il segretario generale Vincenzo Lissa e sottoscritta dal commissariostraordinario Priolo.

E così, dopo avere approvato l’attoil lontano 6 dicembre 1998, si mette fine a una convenzione che ha visto per un trentennio il Comune assegnare benefici concreti all’associazione “Noi con loro”, dall’assegnazione gratuita del suolo comunale di via Morelli e Silvati al sostanzioso contributo (circa 70mila euro annui) all’associazione.

Poi è emerso – dall’indagine giudiziaria – che quei soldi venivano gestiti in modo discutibile.Ma questo è un altro argomento.

 

Ultimi Articoli

Top News

Hamilton in pole nel Gp del Bahrain, sesta fila per le Ferrari

28 Novembre 2020 0
SAKHIR (BAHRAIN) (ITALPRESS) – Insaziabile. Nonostante il settimo titolo mondiale già in tasca, Lewis Hamilton fa la voce grossa sul circuito di Sakhir: pole position nel Gran Premio del Bahrain, terz’ultimo appuntamento stagionale, col tempo di 1’27″264. Per il pilota anglo-caraibico della Mercedes è la 98esima pole in carriera, la decima stagionale e la terza […]

[…]