Prefettura di Avellino: è nei top ten per la gestione dei centri di accoglienza

Nel periodo 2012-2018  Prefettura di Avellino ha messo a bando oltre 142 milioni di euro.

La media nazionale è di 48 milioni di euro.

L’Ufficio del Governo irpino risulta così nei top ten per gli importi messi a bando per la gestione dei centri di accoglienza.

Al primo posto c’è Roma, con 639 milioni di euro.

Al secondo posto troviamo Napoli con poco più della metà (376 milioni di euro) rispetto alla Capitale.

A seguire Milano e via via le altre Prefetture.

Fino a scorrere la graduatoria e attivare al nono posto, dove c’è Avellino.

Sono i dati forniti dall’Anac ed elaborati da openpolis con ultimo aggiornamento a un mese fa, ovvero al 12 ottobre 2018.

Ecco la tabella con le prime dieci posizioni.

Prefettura              importi messi a bando tra il 2012 e il 2018

1   Roma                     € 639,39

2   Napoli                   € 376,25

3   Milano                  € 319,29

4   Bari                       € 233,88

5   Torino                   €  193,46

6   Trapani                 € 156,77

7   Cuneo                    € 155,77

8   Brescia                  € 148,79

9   Avellino              € 142,43

10   Genova                € 134,99

Media altre prefetture    € 48,40

Ultimi Articoli

Top News

Il rilancio dell’Italia attraverso le infrastrutture sostenibili

21 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Per rendere l’Italia più efficiente, competitiva e attrattiva è necessario dotarla di un patrimonio infrastrutturale moderno e sostenibile, attraverso una sinergica collaborazione tra pubblico e privato che consenta di cogliere e valorizzare al meglio le opportunità offerte dal PNRR. Ne hanno parlato a Villa Aurelia a Roma rappresentanti di istituzioni, enti pubblici, […]

[…]

Top News

Lavoro, a luglio saldo annuo positivo con +605.000 contratti

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – A fine luglio, secondo i dati dell’Inps, le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati sono state 4.095.000, con un aumento rispetto allo stesso periodo del 2020 (+20%) dovuto alla crescita progressiva iniziata a marzo 2021. L’aumento ha riguardato tutte le tipologie contrattuali, risultando però più accentuato per le assunzioni di contratti […]

[…]

Top News

Mattarella “Il risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno, da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli impieghi. Il miglior clima di fiducia potrà contribuire a mobilitare rapidamente una preziosa risorsa, come quella del risparmio delle famiglie, tutelata dalla Costituzione, contribuendo alla ripartenza. Le […]

[…]

Top News

Mattarella “Risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno, da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli impieghi. Il miglior clima di fiducia potrà contribuire a mobilitare rapidamente una preziosa risorsa, come quella del risparmio delle famiglie, tutelata dalla Costituzione, contribuendo alla ripartenza. Le […]

[…]

Top News

Manovra, Bonomi “Partiti assediano Draghi, tagliare cuneo fiscale”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Questa legge di Bilancio è importante, al di là delle cifre, perchè dovrebbe essere il primo mattone di un percorso diverso. La sensazione è che ancora oggi i partiti non abbiano capito che bisogna concentrare le risorse sulla crescita e sulla produttività. Stanno dando l’assalto alla diligenza com’è successo in tutte le […]

[…]