Perchè dire “Sarò il Sindaco di tutti” è una cazzata galattica

Lo hanno detto, in campagna elettorale, decine di aspiranti sindaco, ripetendo quanto affermato da altri pretendenti, in tutta la penisola: “Sarò il Sindaco di tutti”.

E di chi voleva esserlo?

Lo stanno riproponendo, adesso, i candidati al ballottaggio e lo ha ribadito in modo solenne pure il commissario straordinario al Comune di Avellino, il Prefetto Giuseppe Priolo.

Circa l’uomo a cui lascerà il posto, ha detto: “Chiunque sarà eletto dovrà essere il sindaco di tutti”.

SINDACO DI CHI?

Questa storia del Sindaco di tutti, è stata trattata in un delizioso articolo pubblicato sul sito www.fabbricapolitica.com che, offre innanzitutto ai candidati un documentato dossier dal titolo “Come vincere le elezioni prima ancora di sapere la data del voto, lasciando ai tuoi avversari solo le briciole, e aumentare il consenso in tempi di governo”.

Poi spiega perchè l’affermazione tanto cara ai candidati (“Sarò il Sindaco di tutti”) è una cosa da evitare.

Perchè bisogna essere per forza sindaco di tutti, mica si può escludere qualcuno. O no?

La frase è indubbiamente bella, è ad affetto, ricalca quanto affermato da Nicolas Sarkozy, nel maggio 2007, a seguito della vittoria alle elezioni presidenziali francesi: “Sarò il Presidente di tutti i Francesi”, disse con aria trionfale.

E ci mancherebbe: di chi voleva esserlo, altrimenti?

BELLA FRASE DA COPIARE

Da allora tutti pronti a complimentarsi con il francese e soprattutto a copiarlo.

Molti candidati sindaci, per fare i fighi, pronti a dire “Sarò il Sindaco di tutti”.

Una frase ripetuta talmente tanto, così piena di retorica, da diventare noiosa e a tratti incredibile. Perchè il sindaco “deve” essere lì a rappresentare tutti i cittadini, che motivo c’è di puntualizzare?

L’ARTICOLO

E allora ci piace condividere e riproporre alcuni stralci di un articolo di Matteo Sipolon pubblicato su “Fabbrica Politica”.

Il testo è indirizzato, innanzitutto, al candidato sindaco ma di particolare interesse per gli elettori.

Eccolo.

Ma perchè dire “Sarò il Sindaco di tutti” è una cazzata?”.

“La realtà è che si tratta di un modo gentile per tranquillizzare gli elettori che NON hanno votato per te, garantendo pari dignità. Il problema non è dirlo (può starci, per carità), è che poi molti Sindaci lo fanno per davvero.

Perchè se il tuo paese ha 50.000 abitanti tu NON sei il Sindaco di tutti loro, ma di una parte di loro, è vero.

Gli altri non ti hanno votato, non ti volevano, magari ti insultavano, non ricordi?

Questo non significa trattarli in malo modo o non aiutarli in caso di bisogno, ci mancherebbe, ma non devono essere il tuo primo pensiero appena ti svegli la mattina.

Facendo così otterrai molto più rispetto e consenso di quanto tu creda, perchè anche gli avversari, e chi non ti ha sostenuto, vedranno in te una persona che mantiene la barra dritta e mantiene le promesse. Probabilmente mugugneranno, si lamenteranno, ma ti riconosceranno una certa coerenza e ti rispetteranno. Magari alla prossima tornata elettorale diventeranno pure i tuoi sostenitori più accaniti (ne ho viste molte di queste situazioni).

 

Ultimi Articoli

Top News

Pnrr, Casellati “Le Università siano protagoniste delle strategie”

18 Ottobre 2021 0
BERGAMO (ITALPRESS) – “Riparte l’Italia, chiamata alla prova epocale del Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza e all’attuazione di riforme e investimenti programmatici cruciali per il proprio futuro. Un obiettivo in cui il legame tra l’Italia del sapere e l’Italia del fare – che voi rappresentate al meglio – diventa fondamentale per elaborare strategie di […]

[…]

Top News

Ballottaggi, per exit poll avanti Gualtieri e Lo Russo a Roma e Torino

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Roberto Gualtieri a Roma e Stefano Lo Russo a Torino sono in netto vantaggio secondo i primi exit poll dei ballottaggi. Parità a Trieste. Ecco il dettaglio:Roma, exit poll Consorzio Opinio Italia per Rai: Roberto Gualtieri 59-63%; Enrico Michetti 37-41%. Torino, dati Quorum/ Youtrend per Sky TG24: Stefano Lo Russo (centrosinistra) 53-57%, […]

[…]

Top News

Al Policlinico Vanvitelli di Napoli la terapia genica per la vista

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono dieci i bambini, provenienti da diverse regioni del Centro e del Nord Italia, ad aver riacquistato la vista grazie alla prima terapia genica, voretigene neparvovec di Novartis, per distrofie retiniche ereditarie effettuata presso l’Azienda ospedaliera dell’Ateneo Vanvitelli di Napoli. Una terapia, approvata e rimborsata in Italia, per una rara forma di […]

[…]

Top News

Economia sommersa in calo prima dell’emergenza Covid

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel 2019 l’economia non osservata vale 203 miliardi di euro, pari all’11,3% del Pil. Rispetto al 2018 si riduce di oltre 5 miliardi (-2,6%) confermando la tendenza in atto dal 2014. La componente dell’economia sommersa ammonta a poco più di 183 miliardi di euro mentre quella delle attività illegali supera i 19 […]

[…]

TG News

Tg News – 18/10/2021

18 Ottobre 2021 0

In questa edizione: – No Green Pass: continuano le manifestazioni di protesta nei porti e nelle città – Ballottaggi: in calo l’affluenza alle urne nel primo giorno – Covid 19: oltre 2300 casi in 24 […]