La palestra Nikes presenta Les Mills, il fitness con una marcia in più.

Alla scoperta delle nuove frontiere del fitness, grazie ai corsi griffati Les Mills, un programma di fitness di gruppo ideato in Nuova Zelanda già a partire dagli anni ’60 del secolo scorso.

Il programma, che prende il nome dall’atleta Leslie Mills, si basa sulla combinazione di diverse attività: un mix di formazione e divertimento che rende partecipativa e coinvolgente ogni seduta d’allenamento.

La palestra Nikes di Via Cesare Uva ad Avellino è l’unica, in città, in cui è possibile aderire e partecipare ai corsi Les Mills di Body Pump, CxWorkx e Body Balance, grazie alla presenza di istruttori qualificati abilitati a promuovere il programma.

“Il programma Les Mills è qualcosa che va oltre il classico concetto di fitness e di palestra – spiegano all’unisono Carla De Rogatis e Katia Fiore direttori tecnici della palestra Nikes di Avellino -. Si basa su una impostazione nuova, dove al centro c’è la persona che approccia al fitness, con le sue esigenze che sono uniche e differenti. Ecco, allora, che combinando diverse attività quali il fitness, la tonicità, il centro del corpo, la flessibilità si ottiene un risultato efficace sia in termini di benessere fisico che di partecipazione all’allenamento”.

Les Mills, ecco come funziona

Basandosi sui protocolli di Les Mills i corsi della palestra Nikes di Avellino, che prenderanno il via il prossimo 11 settembre, riescono a regalare sensazioni davvero uniche, grazie alla condivisione di esperienze, alle emozioni trasmesse dalle musiche appositamente studiate per ciascun programma e, naturalmente, all’attenzione che gli istruttori dedicano a ciascuna persona.

E già, perchè pur trattandosi di azioni di gruppo, ciascun programma è personalizzato, attraverso un percorso costruito secondo quelli che sono gli obiettivi e le esigenze di ciascun partecipante.

Lo Smart Start è il primo passo del piano di inserimento personalizzato.

“Con lo Smart Start si stabilisce un piano di lavoro individuale con le diverse attività che vengono modulate a seconda delle esigenze. L’istruttore, oltre a fornire le indicazioni, seguirà le evoluzioni e, poi, ogni sei settimane il piano viene rielaborato. Il tutto, naturalmente senza avere costi aggiuntivi. Insomma, il programma Les Mills modifica la visione dell’allenamento, rendendolo più efficace ed anche più divertente”.

Per chi voglia capirne di più, la palestra Nikes di Via Cesare Uva dà la possibilità di usufruire di un free pass di una settimana sia per visitare gli ambienti che per conoscere più da vicino il programma Les Mills.

Per prenotarlo basta contattare la palestra al 347 832622 e fissare un appuntamento.

La palestra Nikes, oltre ai corsi Les Mills, offre

  • corsi fitness tradizionali (sala pesi e cardio, funzionale, personal training)
  • corsi cardiovascolari (Zumba, Spinning, Fit boxe, Group Sparring),
  • corsi di Nuoto,
  • Taekwondo (con il maestro Gianluca D’Alessandro),
  • Danza Classica (con la scuola di Carmen Castiello)
  • Tango Argentino (con la Casa de Tango di Diana Combattelli e Albino Famiglietti),
  • Tribal Fusion & ATS Bellydance e Balli caraibici.

Ultimi Articoli

Top News

Maiolini “Una nuova Iri per rilanciare il settore bancario”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Una banca che guarda a nuovi settori, dall’immobiliare alle rinnovabile, valorizzando il territorio e le sue tradizioni. L’amministratore delegato della Banca del Fucino, Francesco Maiolini, racconta storia e futuro dell’istituto, nel corso dell’intervista a Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’agenzia Italpress. “Quando abbiamo sposato l’operazione Fucino in realtà non abbiamo […]

[…]

Top News

Draghi “In Italia vaccinazione più spedita che nel resto d’Europa”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dopo un avvio stentato, la campagna di vaccinazione europea ha raggiunto risultati molto soddisfacenti. Nell’Unione europea, quasi quattro adulti su cinque hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, per un totale di 307 milioni di persone. In Europa, abbiamo somministrato 130 dosi di vaccino per 100 abitanti, a fronte delle 121 negli […]

[…]

Top News

Ue, Gentiloni “Adattare il Patto di Stabilità agli investimenti”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Patto di Stabilità “ha ottenuto risultati ambivalenti. Da un lato è stato uno strumento unico per coordinare le politiche di bilancio e tenere sotto controllo il deficit. Dall’altro vi sono questioni aperte, a cominciare dalla complessità delle regole e dalla loro tendenza pro-ciclica. Inoltre, dobbiamo capire come poterle adattare alle […]

[…]

Top News

Ue, Dombrovskis “Il Patto di Stabilità ha funzionato”

20 Ottobre 2021 0
BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Il Patto di stabilità, in base alla nostra valutazione, ha funzionato bene, ha abbastanza flessibilità come la crisi ha dimostrato: siamo stati capaci di attivare la clausola di salvaguardia e di fornire uno stimolo fiscale molto considerevole all’economia ma ci sono alcuni elementi che vanno affrontati. Bisogna assicurare una riduzione del […]

[…]