Ofantina chiusa al traffico, grandi disagi per residenti e utenti: nessuno ha colpa?

Una promessa tira l’altra.

Sono rimaste parole al vento, pietose bugie, chiacchiere inutili che hanno indispettito non solo la popolazione locale ma soprattutto quanti sono costretti a utilizzare la disastrata Ofantina. (LEGGI QUI)

Il viadotto di Parolise doveva essere abbattuto e ricostruito entro il mese di febbraio 2019.

I lavori sono fermi e non si sa quando riprenderanno. Ancora meno è possibile prevedere quando si concluderanno.

Il giorno 8 novembre 2018 con il suo solito ottimismo e con un grande sorriso, il deputato irpino Carlo Sibilia, Sottosegretario di Stato all’Interno, dichiarò solennemente: “Entro fine mese riprenderemo i lavori”.

Qualcuno faccia sapere all’onorevole pentastellato che ha raccontato una bugia.

Piuttosto, se proprio vuole rendersi utile per la popolazione irpina e per quanti percorrono la strada Ofantina, il deputato Carlo Sibilia può riparare a quella previsione sballata facendo qualcosa di serio e di concreto.

Carlo Sibilia interessi immediatamente il suo collega Danilo Toninelli Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del Governo Conte.

Nella sua qualità di responsabile del dicastero dei Trasporti, ha piena facoltà e responsabilità per aprire una inchiesta.

Si stabilisca chi è stato l’asino di turno.

Ovvero chi ha disatteso l’iter burocratico, progettuale, operattivo, insomma chi ha sbagliato.

E paghi in prima persona.

Non si capisce come sia possibile che i lavori siano partiti per accorgersi, poi, che mancavano i calcoli relativi al rischio sismico per i piloni.

Il Genio Civile doveva controllare il voluminoso progetto, è questo il ruolo che svolge quell’ufficio.

Chi ha esaminato il materiale, non si è accorto di tutto questo?

Possibile che nessuno abbia responsabilità per quanto sta accadendo?

Si apra un’inchiesta, si stabiliscano le competenze e si verifichi dov’è l’errore. Soprattutto si intervenga in modo serio nei confronti di chi ha sbagliato.

Non diciamo che debbano saltare le teste ma qualche poltrona andrebbe liberata di sicuro.

La rabbia dei cittadini di Parolise, Salza Irpina e i comuni di quella zona attraversati costantemente da un traffico veicolare che provoca inquinamento e disagi, non ne può più.

Pare si stia organizzando un comitato che, attraverso una raccolta di firme, proporrà una denuncia relativamente a questa situazione.

Si potrebbe però aprire una inchiesta d’ufficio, senza bisogno di particolari sollecitazioni.

E’ possibile?

 

Ultimi Articoli

Attualità in Irpinia

Covid, 2 positivi in Irpinia

14 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 495 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 2 persone: 1, residente nel comune di Castelvetere sul Calore; 1, residente nel comune di Cesinali. L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine […]

Top News

No Smog Mobility, a nove anni dal 2030 la transizione è inarrestabile

14 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – I processi legislativi devono stare al passo con la transizione ecologica che stiamo vivendo. Convergono tutti su questo punto i relatori e gli addetti ai lavori che hanno preso parte all’undicesima edizione di No Smog Mobility, la rassegna siciliana sulla mobilità sostenibile, pubblica e privata, organizzata questa mattina negli spazi del Museo […]

[…]

Top News

Ulixes Sgr, primi tre investimenti per 6,1 milioni

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ulixes SGR S.p.A. ha presentato il nuovo fondo Ulixes Impact Fund I, focalizzato sull’impact investing nei territori italiani con il first closing da parte dei soci fondatori Banca Popolare di Fondi, Supernova e AATECH e i primi 3 investimenti nelle start-up Geoveda Srl, Edera Farm e Agrorobotica per un controvalore complessivo di […]

[…]

Top News

Loredana Bertè, nel nuovo album “Manifesto” duetti con Fedez e J-Ax

14 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Esce il 5 novembre il nuovo album “Manifesto” di Loredana Bertè. Questa la tracklist: 1.”Bollywood”, 2. “Lacrime in limousine” feat. Fedez, 3. “Ho smesso di tacere”, 4. “Florida” feat. Nitro, 5. “Dark lady”, 6. “Figlia di…”, 7. “Chi non muore si rivede, 8. “Donne di Ferro” feat. J-Ax, 9. “Quelle come me”, […]

[…]

Top News

Da Bayer un nuovo integratore per il sistema immunitario

14 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Con l’aumentare dell’età, il sistema immunitario tende a indebolirsi. Che fosse importante avere un sistema immunitario forte era già noto prima dell’emergenza Covid 19, ma con la pandemia è diventato ancora più evidente. Già nel 2019 comunque, una ricerca Ipsos rivelava come il 48% degli italiani over 50 assumesse alimenti o prodotti […]

[…]

Top News

Mattarella “Il libro è un bene inestimabile per l’umanità”

14 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Salone del Libro, giunto oggi alla sua trentatreesima edizione, costituisce un appuntamento fondamentale per la vita culturale del nostro Paese e il suo ritorno in presenza, dopo il tormentato periodo della pandemia, è per tutti motivo di grande soddisfazione. Durante l’emergenza Covid, i libri sono stati per molti cittadini un rifugio, […]

[…]