Ofantina bis, ancora un rinvio per la riapertura del ponte di Parolise

Sono 18 mesi, ormai, che la statale Ofantina bis resta chiusa al traffico nella zona interessata per il rifacimento del viadotto che sovrasta il centro abitato di Parolise.

I lavori iniziarono nel lontano maggio 2018.

Disagi enormi per gli automobilisti, percorsi da incubo per i mezzi pesanti costretti a seguire itinerari alternativi.

I lavori registrano un nuovo rinvio rispetto alla data di conclusione indicata qualche settimana fa: era stato garantito che peri primi di dicembre sarebbe stato possibile consentire finalmente la circolazione in modo normale.

Invece non è così.

Lavori che dovevano durare sei mesi, con la riapertura della statale a dicembre 2018 ma c’è il timore che neanche per il dicembre 2019 si possa vedere finalmente percorribile la strada.

Problemi di vario genere, dal punto di vista finanziario,  amministrativo e tecnico, hanno fatto registrare numerosi rinvii per i quali nessuna responsabilità è stata accertata, con gli automobilisti costretti a vivere disagi, al pari della cittadinanza dei paesi attraversati dall’enorme traffico.

Ci si domanda perchè, in quesi casi, nessuna indagine venga svolta dalla magistratura per accertare responsabilità da parte di cri provoca danni alla collettività.

Secondo la previsione di Anas e imprese, il viadotto sarà riaperto a dicembre, una indicazione teorica perchè nessuno se la sente di indicare una data ufficiale.

 

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]