Obbligo di quarantena per chi arriva in Irpinia dal nord e segnalazione all’Asl: dure sanzioni

Con l’ordinanza numero 8 firmata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è stato disposto l’obbligo di isolamento domiciliare per le persone rientrate in Irpinia e in tutta la Campania, da ieri 7 marzo 2020, provenienti dalla regione Lombardia e dalle 11 province indicate nel decreto ministeriale.

La disposizione ha effetto immediato e fino al prossimo 3 aprile.

Tali persone dovranno “mantenere lo stato di isolamento fiduciario per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali” ed osservare “il divieto di spostamenti e viaggi”, rimanendo raggiungibili “per ogni eventuale attività di sorveglianza”.

Inoltre c’è l’obbligo di comunicare tale rientro all’Asl componendo il numero verde 800 909 699 (Campania) oppure 800 055 955 (Puglia). Dovrà farlo il soggetto direttamente interessato, i suoi familiari e chiunque sia a conoscenza di tale rientro.

Chiunque non osservi tale provvedimento, a norma dell’art. 650 del codice penale, sarà punito – se il fatto non costituisce un più grave reato – con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a 206,00 euro.

Con la stessa ordinanza è stata disposta la chiusura di piscine, palestre e centri benessere in tutta la Regione.

Il Prefetto assicurerà l’esecuzione delle disposizioni contenute nell’ordinanza del Governatore della Campania.

Intanto le persone che da ieri sera si sono messe in viaggio, a mezzo di treni e autobus, sono state tutte identificate attraverso un servizio di controllo effettuato dalla Polizia Ferroviaria e dalla Polizia Stradale lungo il percorso dei mezzi pubblici. Così pure moltissime persone che viaggiavano in auto.

Tutti quelli identificati, in particolare, dovranno eseguire quanto disposto dall’ordinanza e dare comunicazione del loro arrivo all’Asl competente oppure al sindaco del comune in cui soggiorneranno, per non incorrere nelle sanzioni previste dal decreto.

Ultimi Articoli

Top News

L’Italia vince in Nations League, Barella stende l’Olanda

7 Settembre 2020 0
AMSTERDAM (OLANDA) (ITALPRESS) – Dopo l’1-1 contro la Bosnia, l’Italia batte l’Olanda per 1-0 e conquista la prima vittoria nel gruppo 1 di Nations League. Decide una rete di Barella nel finale di primo tempo che permette agli azzurri di sorridere nonostante l’infortunio al ginocchio di Nicolò Zaniolo. Alla Johan Cruijff ArenA la prima occasione […]

[…]

Top News

Via libera dalla direzione, il Pd voterà sì al referendum

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dalla direzione del Pd arriva l’ok alla relazione del segretario Nicola Zingaretti e all’odg sul sì al referendum. Su 219 componenti sono stati 213 i voti favorevoli alla relazione del segretario, 1 astenuto mentre 6 non hanno partecipato al voto. Sull’odg, invece, sono stati 188 i favorevoli, 13 contrari, 8 astenuti e […]

[…]

Top News

Recovery Fund, per Bankitalia possibile impatto 3 punti Pil entro 2025

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’incertezza riguardo agli effetti del nuovo strumento europeo sull’economia italiana è dunque al momento molto elevata, date le limitate informazioni disponibili sull’ammontare delle risorse che verranno concesse e sul loro utilizzo”. Così Fabrizio Balassone, capo del Servizio Struttura economica di Bankitalia, in audizione presso la commissione Bilancio della Camera sull’individuazione delle priorità […]

[…]

Top News

Coronavirus, 1.108 nuovi positivi in 24 ore

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ci sono 1.108 nuovi positivi al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Un dato ancora in calo, con 189 nuovi casi in meno rispetto ai 1.297 di ieri. E’ quanto si legge nel bollettino del ministero della Salute e della Protezione Civile. Il totale dei casi da inizio pandemia sale a […]

[…]