Nuovo allarme Coronavirus in Irpinia: due famiglie in quarantena a Solofra

Aumenta il numero delle persone sottoposte a quarantena in Irpinia. Dopo i casi di Montefusco e dei tre centi della Valle del Lauro (Moschiano, Taurano e Lauro), adesso si aggiungono due famiglie residenti a Solofra.

Il Sindaco Michele Vignola, con propria ordinanza, ha ordinato la misura della quarantena nei confronti di cinque persone facenti parte di due nuclei familiari di Solofra.

Nella prima ordinanza (omettiamo numero e nomi per motivi di privacy) il Sindaco scrive: “Venuto a conoscenza che i signori (omissis), tutti facenti parte dello stesso nucleo familiare, residenti in Solofra in Via (omissis), hanno soggiornato nel Comune di Casalpusterlengo (Lodi) dal 20 al 22 febbraio scorso, effettuati gli accertamenti del caso confermati dal capofamiglia e considerato che tale Comune fa parte dell’elenco di quelli interessati dal focolaio del COVID-19, come individuati dal Ministero della Salute, ordina ai signori (omissi dei tre nominativi) la misura della quarantena per giorni 14, fino al 6 marzo compreso, con sorveglianza dinamica a cira delle forze dell’ordine del territorio comunale, della Polizia Municipale e dell’ASL di Avellino.

Nel periodo indicato i destinatari dell’ordinanza non dovranno uscire dalla propria civile abitazione all’indirizzo di residenza, non dovranno avere contatti con soggetti terzi e tale restrizione sarà oggetto di controllo da parte delle predette Autorità.

Questo primo nucleo familiare è composto dal capofamiglia di 56 anni, dalla moglie di 50 anni e dal figlio di 22 anni.

Il secondo provvedimento, con le identiche prescrizioni, riguarda invece un nucleo familiare di due persone: madre di 58 anni e figlio di 22 anni, residente in una delle frazioni di Solofra.

Queste due persone hanno soggiornato un giorno a Somaglia, in provincia di Lodi (altro comune facente parte dell’elenco di quelli interessati dal focolaio del COVID-19) e un giorno a Milano facendo rientro a Solofra sabato 22 febbraio.

Dette persone sono obbligate a seguire, in maniera puntuale, le disposizioni in tema di profilassi stabilite dalle Autorità Sanitarie.

Con questi due nuclei familiari di 5 persone, il numero di soggetti sottoposti a quarantena in provincia di Avellino – al momento – è di 35 persone. Per la precisione 4 persone a Montefusco, 13 a Lauro, 4 a Taurano, 5 a Moschiano, 4 a Carife e ora 5 a Solofra.

Ultimi Articoli

Top News

Scoperta banda trafficanti di uomini, 14 fermi

8 Settembre 2020 0
PALERMO (ITALPRESS) – La Polizia di Stato ha fermato 14 cittadini stranieri accusati di appartenenza ad un’associazione a delinquere transnazionale finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e all’esercizio di abusiva attività di prestazione di servizi di pagamento e altri delitti contro la persona, l’ordine pubblico, il patrimonio e la fede pubblica; condotte criminali aggravate dall’avere commesso […]

[…]

Top News

Scuola, Conte “Fiducioso, criticità in gran parte superate”

8 Settembre 2020 0
BEIRUT (LIBANO) (ITALPRESS) – “Io sono fiducioso. Quest’anno, devo dire la verità, credo ci sia una particolare attenzione per la scuola e tutti pretendiamo che funzioni per bene. Non sempre è stato così in passato, ma i lavori procedono molto bene, stiamo completando gli ultimi interventi e la criticità, per la maggior parte, le abbiamo […]

[…]

Top News

L’Italia vince in Nations League, Barella stende l’Olanda

7 Settembre 2020 0
AMSTERDAM (OLANDA) (ITALPRESS) – Dopo l’1-1 contro la Bosnia, l’Italia batte l’Olanda per 1-0 e conquista la prima vittoria nel gruppo 1 di Nations League. Decide una rete di Barella nel finale di primo tempo che permette agli azzurri di sorridere nonostante l’infortunio al ginocchio di Nicolò Zaniolo. Alla Johan Cruijff ArenA la prima occasione […]

[…]

Top News

Via libera dalla direzione, il Pd voterà sì al referendum

7 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dalla direzione del Pd arriva l’ok alla relazione del segretario Nicola Zingaretti e all’odg sul sì al referendum. Su 219 componenti sono stati 213 i voti favorevoli alla relazione del segretario, 1 astenuto mentre 6 non hanno partecipato al voto. Sull’odg, invece, sono stati 188 i favorevoli, 13 contrari, 8 astenuti e […]

[…]