Monopattini elettrici, primo incidente ad Avellino: scontro con un’auto

Primo incidente stradale fra un monopattino ed un’autovettura.

E’ successo intorno a mezzogiorno ad Avellino, all’incrocio tra Via Tagliamento e Via Annarumma, dov’è situata la rotatoria che conduce anche verso Via Morelli e Silvati.

Un giovane a bordo di un monopattino elettrico s’è scontrato con una vettura il cui conducente non s’è probabilmente accordo dell’arrivo del piccolo e silenzioso mezzo.

Sbalzato sull’asfalto il conducente del monopattino elettrico pare non abbia riportato gravi danni fisici.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei vigili urbani per i necessari accertamenti.

Il numero degli incidenti che coinvolgono questi mezzi della micromobilità è in rapida crescita, in tutta Italia, un vero e proprio boom di sinistri se rapportati al limitato numero di minuscoli veicoli in circolazione.

Ultimi Articoli

Top News

Proteste anti Covid da Milano a Napoli, da Torino a Trieste

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Proteste anti Covid da Milano a Napoli, da Torino a Trieste. Ristoratori, barman, piccoli artigiani ma anche rappresentanti del mondo della danza, dello spettacolo e dell’animazione sono scesi in piazza per manifestare il loro disappunto contro gli ultimi provvedimenti adottari per contrastare la pandemia. A Milano due persone sono state fermate dalla […]

[…]

No Picture
Top News

Picone positivo al Covid, Striscia lo sostituisce con Militello

26 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Valentino Picone è risultato positivo al Covid-19. E’ quanto si legge sugli account social di Striscia la notizia: “Stasera dietro al bancone di Striscia ci sarà l’inedita coppia formata da Salvo Ficarra e Cristiano Militello. Valentino Picone, risultato positivo al test sierologico rapido e in attesa dell’esito del test molecolare, seguirà la […]

[…]

Top News

Mandelli (Fofi) “Mancanza vaccini antinfluenzali in farmacia va risolta”

26 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “La situazione è diventata drammatica e rivolgo un appello al Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, a tutti Presidenti e agli Assessori alla sanità perchè non si attenda oltre a fornire alle farmacie i vaccini antinfluenzali destinati alla popolazione attiva, almeno nelle quantità previste nell’intesa approvata lo scorso 14 settembre”. Lo […]

[…]