Meteo in Irpinia: le previsioni per il lungo weekend del primo maggio

L’ultimo weekend di aprile che apre le porte alla festa del 1° maggio non inizia nel migliore dei modi: diffusamente sul territorio irpino la giornata di venerdì 28 è caratterizzata da molte nuvole, deboli piogge, che localmente possono divenire rovesci durante le ore pomeridiane, e forti venti da Ovest-Sud-Ovest. Per quanto riguarda le temperature, si attestano con minime intorno agli 11° e massime del primo pomeriggio che si aggirano sui 17-18°.

Nubi serali lasciano lo spazio a un’altra giornata di passeggera instabilità per sabato 29 aprile. Previste piogge più o meno deboli a seconda della zona durante la mattinata e poi cielo sostanzialmente nuvoloso con temperature in leggera discesa (minima circa 8°, massima circa 15°). Assenza di nubi, invece, prevista per la serata. Continuano i venti moderati ma più freschi, provenienti da Nord-Est.

La giornata di domenica 30 aprile, invece, si apre con cielo diffusamente sereno o poco nuvoloso, condizione che interesserà l’intera giornata. Dunque tempo che migliora e assenza di piogge, ma colonnina di mercurio che si abbassa a minime di circa 4° che lasciano però spazio a massime pomeridiane di circa 18°. Venti deboli o moderati in provenienza da Nord-Nord-Est al mattino per poi virare da Ovest-Sud-Ovest.

Giungiamo infine alla giornata di lunedì 1 maggio. Stando alle previsioni meteo, ci si aspetta tempo prevalentemente sereno o localmente poco nuvoloso, con venti deboli o moderati da Ovest-Sud-Ovest. Per quanto riguarda le temperature, minime previste sui 6-7° e massime pomeridiane sui 17-18°: dunque al sole si accompagna un clima che in generale risulta fresco per il periodo.

Ultimi Articoli

Top News

Il Politecnico di Torino apre le porte ai futuri studenti

20 Aprile 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Anche quest’anno gli Open Days del Politecnico di Torino saranno virtuali, ma con una novità rispetto al passato: il primo appuntamento sarà dedicato alla presentazione dei corsi di Laurea Triennale, dal 21 al 23 aprile, mentre dal 26 al 28 maggio prossimi sarà la volta dei corsi Magistrali. Una scelta che va […]

[…]

Top News

Le badanti dopo la pandemia, sono più anziane e il 60% lavora in nero

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Silenti ma presenti: le badanti sono quasi un milione in Italia, di cui il 60% lavora in nero. La ricerca realizzata da Acli Lombardia con il sostegno e contributo da parte di Fondazione Cariplo ha scattato una fotografia su come sono cambiate in questi anni, e soprattutto dopo oltre un anno di […]

[…]