Mazza scrive a Bonavitacola: “Fermi le aggressioni alla valle del Sabato”

Il dottore Franco Mazza – presidente Isde Avellino e dell’associazione Salviamo la valle del Sabato – scrive all’assessore regionale all’ambiente Fulvio Bonavitacola: “La grave e perenne problematica ambientale della Valle del Sabato –  scrive Mazza –  sta raggiungendo livelli elevati al punto di creare un danno di salute correlato in maniera talmente evidente da richiedere anche da noi medici un suo intervento urgente. A nome di Isde – Medici per l’Ambiente Campania, sezione provinciale Isde Avellino e del Comitato Salviamo la Valle del Sabato le chiediamo di intervenire ad un incontro tecnico che coinvolga anche Ispra e il Ministero dell’Ambiente per una serie di provvedimenti di messa in sicurezza che speriamo lei voglia intraprendere. Il recente episodio che ha riguardato il fiume Sabato con un massiccio scarico di materiali tale da far assumere un colore fucsia alle acque è solo l’ultima aggressione subita dal corso d’acqua.  A settembre 2017 c’è stata una imponente moria di pesci sempre a seguito di azioni criminali avvenute con scarichi abusivi”.

“I monitoraggi storici fatti da Arpac da almeno 15 anni mostrano una condizione del fiume Sabato fortemente compromessa. Il fiume percorre tutta l’area industriale di Pianodardine dove, per la presenza di attività industriali a forte impatto, i fattori di pressione ambientale sono notevoli e, anche a causa delle caratteristiche orografiche del territorio, sono particolarmente condizionanti per la qualità della vita di una popolazione di alcune migliaia di persone. Assessore Bonavitacola – conclude Mazza – sono anni che segnaliamo questa nostra condizione di grave disagio con manifestazioni, iniziative pubbliche, convegni, assemblee, sit-in, incontri con il Prefetto di Avellino, ecc. Non siamo stati ascoltati, ma la condizione nostra sembra peggiorare nell’indifferenza generale. Assuma un’iniziativa, chiami il ministro Costa – a cui è stata indirizzata per conoscenza la stessa missiva –faccia qualcosa perché le continue aggressioni all’ambiente si ripercuotono sulla nostra salute”.

Ultimi Articoli

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Top News

Letta “Il voto rilancia il Pd e rafforza il Governo”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Pd oggi è rilanciato, vince ovunque queste elezioni”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, dalla sede del Nazareno, commentando i risultati dei ballottaggi.“Ho sempre imparato che la cosa più importante è ascoltare gli elettori e gli elettori sono più avanti di noi, perchè si sono saldati e hanno […]

[…]