Il marrone di Serino ad un passo dalla certificazione “Igp”

Il marrone di Serino ad un passo dalla certificazione igp. E’ stata infatti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea (GUUE) del 28 febbraio (C75) la domanda di registrazione della denominazione “Marrone di Serino / Castagna di Serino”, ai sensi del Regolamento comunitario CE n. 1151/12, relativo alla protezione delle denominazioni d’origine tipiche dei prodotti agroalimentari. Sta per concludersi quindi l’iter per il riconoscimento dell’ambito marchio comunitario, avviato dal Comitato promotore nel 2014. Nei prossimi 3-4 mesi dalla pubblicazione ed in assenza di eventuali opposizioni da parte degli altri Paesi membri, la Commissione europea renderà definitiva la registrazione della IGP con apposito Regolamento, il ventiquattresimo marchio europeo della Campania, la decima IGP, la terza tra le castagne tipiche, dopo quelle di Montella e di Roccadaspide.

La denominazione che sarà registrata prevede, da parte degli operatori della filiera, sia l’utilizzo del termine commerciale “Marrone” che “Castagna”. Una doppia denominazione concessa solo poche volte dalla Commissione europea (es. Piadina Romagnola o Piada Romagnola IGP), perché i promotori e il Ministero delle Politiche Agricole hanno dimostrato la storicità di entrambe le denominazioni. La zona di produzione del Marrone/Castagna di Serino IGP comprende il territorio dei seguenti Comuni: Serino, Solofra, Montoro, S. Michele di Serino, S. Lucia di Serino, S. Stefano del Sole, Sorbo Serpico, Salza Irpina, Chiusano S. Domenico, Cesinali, Aiello del Sabato, Contrada e Forino ricadenti nella Provincia di Avellino e i Comuni di Giffoni Valle Piana, Giffoni Sei Casali, S. Cipriano Picentino, Castiglione del Genovesi e Calvanico ricadenti nella Provincia di Salerno.

Soddisfatto il Presidente del Comitato, prof. Abele De Luca. “Chi ha vinto, spiega De Luca, è stata la competenza, la cultura e il coraggio di pochi, che nel corso delle scelte programmate sono divenuti poi tanti; si sono infrante le barriere politico-burocratiche ed economiche facendosi strada, in modo passionale, fino a entrare nei palazzi della nostra Europa, lontana sino a qualche ora fa, ora così vicina. Portare a casa un risultato del genere non ci può che inorgoglire e renderci felici soprattutto perché si è operato tra mille difficoltà, avendo contro anche politici disonesti, che, talvolta con odio, hanno pensato più al loro rendiconto personale che al bene delle nostre comunità, cercando fino alla fine, di boicottare un progetto di così ampio respiro”.

“Anche queste verità vanno dette, perché i cittadini tutti, i castanicoltori e gli attori della filiera castanicola non pensino che, contro il loro stesso interesse, non ci siano state minacce e iniziative di alcuni al fine di far fallire miseramente l’impresa del riconoscimento europeo del Marrone di Serino. Ma ora si aprono nuovi scenari e nuove possibilità: costituzione del Consorzio di Tutela, realizzazione di una Organizzazione di Produttori per la lavorazione e trasformazione del Marrone di Serino, incontri pubblici divulgativi e, appena possibile, una festa del “Marrone e della Castagna di Serino”. Tali iniziative vedranno la partecipazione di tutti i Comuni dell’areale di produzione”.

Ultimi Articoli

Top News

Roma-Napoli 0-0, primo pari per gli azzurri dopo 8 vittorie

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – All’Olimpico Roma e Napoli non vanno oltre un pareggio a reti inviolate. Finisce la corsa vincente ma non di imbattibilità per la squadra di Luciano Spalletti. A pochi giorni dalla disfatta di Bodo, Mourinho invece manda in tribuna Villar, Borja Mayoral, Reynolds, Diawara e Kumbulla. Spazio ai titolarissimi, tra cui Tammy Abraham […]

[…]

Top News

Sinner conquista ad Anversa il quarto titolo Atp del 2021

24 Ottobre 2021 0
ANVERSA (BELGIO) (ITALPRESS) – Jannik Sinner ha vinto l’”European Open”, torneo Atp 250 con un montepremi pari a 508.600 euro che si è disputato sul veloce indoor della “Lotto Arena” di Anversa, in Belgio. Il 20enne altoatesino, numero 13 del mondo e testa di serie numero 1 del tabellone, ha liquidato con un doppio 6-2, […]

[…]

Top News

Protezione Civile, Draghi “Volontari forza silenziosa dell’Italia”

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il servizio nazionale della Protezione civile da anni è fortemente impegnato sul fronte della prevenzione, studia e analizza i fenomeni naturali e individua gli interventi strutturali per il territorio e pianifica come meglio fronteggiare le calamità. Ringrazio il dipartimento della Protezione civile insieme a tutti gli altri organizzatori e promotori di questa […]

[…]

Top News

UniCredit e ministero dell’Economia interrompono i negoziati su Mps

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nonostante l’impegno profuso da entrambe le parti, UniCredit e il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) comunicano l’interruzione dei negoziati relativi alla potenziale acquisizione di un perimetro definito di Banca Monte dei Paschi di Siena”. E’ quanto si legge in una nota congiunta dell’istituto di credito e del Mef.(ITALPRESS).

[…]

Top News

Covid, 3.725 nuovi casi e 29 decessi in 24 ore

24 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.725 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (3.908 il 23 ottobre) a fronte di 403.715 tamponi effettuati su un totale di 101.049.089 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute-Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 29 i decessi (in […]

[…]

Top News

Poker di Simeone, il Verona stende la Lazio 4-1

24 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con una prestazione ai limiti della perfezione, il Verona batte 4-1 la Lazio, al Bentegodi, trascinato dal poker di reti messe a segno da Simeone, in stato di grazia. La prima azione da gol è per il Verona che, al 4′, mette paura a Reina con Caprari che, servito dalla destra da […]

[…]