Lo scolaretto Ciampi ha appreso bene la lezione: “Squallidi giornalisti”

Gli è piaciuto, Dio solo sa quanto gli è piaciuto, avere concluso l’ennesimo suo comunicato con la frase che ricalca quelle pronunciate dai suoi “superiori”.

Sai che goduria avere imitato i suoi capi…

Come sono andato?, magari avrà pure chiesto loro.

Dopo avere esaltato il lavoro della triade (di cui fa parte pure un grillino come lui), in coda a una autocelebrazione, Vincenzo Ciampi ha scritto: “Detto questo, vogliamo anche specificare e sottolineare che non accettiamo e non accetteremo parole o allusioni da parte di chi, in maniera del tutto strumentale, vorrà buttare il lavoro dei commissari nell’agone della squallida politica. Quella raccontata dallo squallido giornalismo. Non si getti fango e discredito sulle istituzioni”.

Con una bella faccia tosta, ha destinato il testo agli organi di informazione. Che hanno riportato integralmente quel comunicato zeppo di insulti, per dimostrare di avere nulla da nascondere. Lo facciamo pure noi.

Con la possibilità, però, di replicare. Questo è il vantaggio per chi gestisce un organo di informazione: rispondere a chi insulta ma con garbo e correttezza.

Dopo quelli (pennivendoli, prostitute, sciacalli, verginelle, pronunciati da Di Maio e Di Battista), con i suoi insulti, il cittadino Ciampi ha voluto arruffianarsi  suoi “superiori”.

Ora si sentirà certamente meglio. S’è sfogato. E ha fatto bene.

Magari conta di assicurarsi un posto per le future elezioni.

Meno male che il prossimo candidato sindaco dei cinquestelle sarà una donna, altrimenti avremmo corso il rischio di ritrovarci a raccontare nuovamente del Ciampi.

Dimentica, però, il cittadino Ciampi, che prima di essere immortalato dai fotografi e vedere la sua bellissima immagine sui giornali, sui siti di informazione e pure in televisione, era un anonimo signor nessuno.

Ancora meno sa sarebbe saputo di lui se gli squallidi giornalisti non avessero riportato le sue farfuglianti dichiarazioni che non hanno avuto bisogno di troppi commenti, perchè sarebbe stato difficile farne.

Come pure, in questo caso, nessun commento meritebbe chi sputa nel piatto che gli è servito per avere un ritorno di immagine. Però c’è un limite a tutto.

A che titolo parla, adesso che è un ex sindaco peraltro sfiduciato?

Sparare a zero contro i rappresentanti dell’informazione, gli servirà per ingraziarsi quanti – come lui – ritengono che le colpe siano sempre e soltanto della stampa. Anche quando piove o c’è lo smog. Un modo di fare da semplicioni, non da soggetti di grande acume politico.

Chissà cosa ne pensano gli editori degli organi di informazione, quelli che gestiscono lo squallido giornalismo.

Sarebbe interessante conoscere, ad esempio, il pensiero del pentastellato Gubitosa editore di Irpinianews, dove ci sono giornalisti che fanno benissimo il proprio lavoro, tirati nella mischia dall’ex Sindaco di Avellino, che non ha fatto dinstinzioni. Come usano fare coloro a cui piace sparare nel mucchio. Per poi affrettarsi in modo pusillanime a dire: “No, non ce l’avevo con te…”

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Tris del Napoli al Bologna, partenopei in vetta col Milan

28 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Il Napoli supera senza troppi affanni il Bologna per 3-0 al Maradona imponendo la propria superiorità fin dalle battute iniziali del match. Il gol di Fabian Ruiz e la doppietta su rigore di Insigne hanno messo la partita decisamente su binari favorevoli per la squadra di Spalletti. Grazie a questo successo, il […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, la carica dei palermitani per il primo colpo esterno

28 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello Con il rebus dispobili-sì/disponibili-no (Maniero, Ciancio, Carriero) che si protrarrà fino all’immediato fischio d’inizio del match del Renzo Barbera, Piero Braglia è alle prese anche con la scelta del modulo. Causa alcune […]

Top News

Dal Cdm via libera alla manovra, Draghi “12 mld per ridurre le tasse”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge di bilancio. “E’ una manovra espansiva che accompagna la ripresa”, ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo la riunione. “Abbiamo dato priorità agli interventi che stimolano la crescita – ha aggiunto – sempre di più si verifica […]

[…]

Top News

Milano, al ristorante McDonald’s di Piazza Duomo a sorpresa arriva Ghali

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un ospite speciale è apparso questo pomeriggio alla finestra del ristorante McDonald’s di Piazza Duomo, a Milano: l’artista, icona rap, Ghali ha offerto al pubblico un’inedita e inaspettata esibizione dal vivo, un vero e proprio secret concert, in occasione del lancio del suo nuovo singolo, regalando alla città un momento di travolgente […]

[…]

Attualità in Irpinia

Covid, 14 positivi in Irpinia: 3 a Solofra

28 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 505 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 14 persone: 1, residente nel comune di Avellino;2, residenti nel comune di Baiano;1, residente nel comune di Bisaccia;1, residente nel comune di […]

Top News

Covid, 4.844 nuovi casi e 50 decessi in 24 ore

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in crescita i casi Covid in Italia. Dalla lettura del consueto bollettino del ministero della Salute si registrano 4.844 nuovi positivi, in aumento rispetto ai 4.598 delle 24 ore precedenti con 570.335 tamponi processati determinando un tasso di positività pari allo 0,84%. Stabili i decessi a 50.I guariti sono 3.400, gli […]

[…]