L’Irpinia si sveglia sotto la neve: è arrivato Burian, per 3 giorni sarà così

L’Irpinia si è svegliata sotto una coltre di neve che viene giù, senza sosta, da poco prima delle sei di questa mattina.

Ad Avellino e in quasi tutti i centri della provincia, è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido. (LEGGI QUI)

La neve ha subito attecchito e al suolo ce ne sono 5-6 centimetri in città ma in diversi centri dell’Alta Irpinia ce n’è molta di più. Si avvertono forti disagi alla circolazione e alle attività.

E’ in atto lo stop alla circolazione dei mezzi pesanti (superiori a 7,5 tonnellate) su autostrade, statali e strade dell’Irpinia fino alla mezzanotte di martedì 27 febbraio, come disposto dalla Prefettura, .

Burian, il vento gelido siberiano, sta congelando anche la provincia di Avellino, oltre a quasi tutta la nostra penisola, con un abbassamento significativo delle temperature. Si prevede che almeno fino a mercoledì la situazione resterà di grave disagio.

 

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 15.370 nuovi casi e 310 decessi in 24 ore

17 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 15.370 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 15.943) a fronte di 331.734 tamponi effettuati su un totale di 54.864.328 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 310 i decessi, che […]

[…]

Top News

Salvini “Mio rinvio a giudizio decisione più politica che giudiziaria”

17 Aprile 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Quello che si è deciso in quest’aula ha un sapore politico più che giudiziario”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, parlando con i giornalisti a Palermo dopo il rinvio a giudizio per il caso Open Arms.“Ieri ho contribuito a dissequestrare gli italiani, che la prossima settimana potranno andare dopo […]

[…]