La Novolegno spegne le caldaie, niente più fumi: dal 23 febbraio la fabbrica chiude

La Novolegno chiude i battenti.

Dal 23 febbraio per un centinaio di lavoratori dell’azienda del gruppo Fantoni di Udine e per quelli che lavorano nell’indotto, inizierà il calvario che ha visto interessate maestranze di altre aziende irpine per le quali si è andati verso la chiusura definitiva, con perdita di numerosi posti di lavoro.

Eppure la Novolegno sembrava una delle poche aziende del territorio poco scalfite dalla crisi.

Una fabbrica assai discussa, però, da parte degli ambientalisti, dei residenti della zona di Arcella e Pianodardine, di Prata e Montefredane, a causa dei fumi che fuoriescono dai tre silos metallici, giorno e notte.

Ora quei silos smetteranno di emettere fumi e vapore, le caldaie saranno spente, la fabbrica chiuderà i battenti.

Inizieranno i tortuosi percorsi che vedranno scendere in campo sindacati, politici di turno, amministratori e cittadini, con un finale amaro, facile da prevedere.

Ultimi Articoli

Top News

Supercoppa europea al Bayern, Siviglia ko ai supplementari

24 Settembre 2020 0
BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Nella notte di Budapest la sfida tra le due regine d’Europa incorona la squadra più forte sulla carta e alla fine anche la più lucida e in condizione dopo 120′ di gioco. Il Bayern Monaco batte il Siviglia per 2-1 ai supplementari con le reti di Goretzka (34′) e Javi Martinez […]

[…]

Top News

Milan-Bodo/Glimt 3-2, rossoneri allo spareggio con il Rio Ave

24 Settembre 2020 0
MILANO (ITALPRESS) – Missione compiuta per il Milan a San Siro, seppur con alcune difficoltà. I ragazzi di Pioli battono per 3-2 i norvegesi del Bodo/Glimt grazie ai gol di Calhanoglu (doppietta) e del baby Colombo e centrano il pass per i playoff di Europa League, ultimo ostacolo sulla strada verso la fase a gironi, […]

[…]

Top News

Da Regioni linee guida per riaprire gli stadi al 25% della capienza

24 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Stadi e palazzi dello sport pronti a riaprire i cancelli al pubblico fino ad un massimo del 25% della capienza. La Conferenza delle Regioni ha elaborato le “Linee guida per la partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive”, si aspetta l’ok dal governo, ma intanto la Regione Lazio si smarca.“Oggi […]

[…]

Top News

Coronavirus, 1.786 nuovi casi in 24 ore

24 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in aumento i casi di Coronavirus in Italia. Sono 1.786 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, e 23 i decessi che portano il totale delle vittime a 35.781. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 108.019 tamponi, per un totale di 10.787.694 da inizio emergenza. E’ quanto si legge […]

[…]