La comunità religiosa di Montoro dice addio a don Michele Pierri

La comunità religiosa di Montoro dice addio a don Michele Pierri. Negli ultimi mesi aveva combattuto con una dura malattia che lo aveva costretto a ritirarsi dalla vita attiva che lo rendeva sempre impegnato in parrocchia ed a scuola. La morte è arrivata questa mattina.

Ordinato sacerdote il 29 maggio 1982, era nato a Piazza di Pandola di Montoro (AV) il 22 luglio 1956. La sua attività pastorale ha compreso l’incarico di parroco nelle comunità parrocchiali di Pandola di M.S.Severino (SA); San Giuliano e Sant’Andrea di Solofra (AV); Aterrana di Montoro (AV); Misciano di Montoro; ed infine per 17 anni, dal 2000 al 30 giugno 2017, nella Parrocchia di Figlioli e San Bartolomeo di Montoro, in cui ha fondato il gruppo oratoriale e teatrale “I Ragazzi di don Michele”.

È stato docente di religione presso l’istituto Statale d’istruzione Secondaria Superiore “G. Ronca” di Montoro; il Liceo Artistico “Sabatini-Menna” e il liceo Classico “Torquato Tasso” di Salerno.

I funerali si terranno martedì 17 luglio 2018, alle 11.00, nella chiesa di Maria SS di Costantinopoli, alla frazione Piazza di Pandola di Montoro 

Ultimi Articoli

Avellino

Carcere di Avellino: ancora violenza e sequestro di telefonini

2 Dicembre 2021 0

Ennesimo evento critico violento nella Casa Circondariale di Avellino. Ricostruisce l’accaduto Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: “Un detenuto problematico con patologie psichiatriche, in un raptus di inaudita […]

Ariano Irpino

L’ ospedale di Ariano riceve il bollino rosa

2 Dicembre 2021 0

L’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino è fra i 354 ospedali italiani che hanno avuto assegnato il bollino rosa per il prossimo biennio. Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, premia il […]

Calcio Avellino

Avellino-Bari: sale la febbre, si va verso il sold-out

1 Dicembre 2021 0

di Dino Manganiello Nelle prime 36 ore di prevendita quasi mille biglietti staccati: più di 600 sponda biancoverde, 350 (ovvero tutti quelli disponibili) per il settore ospiti. E’ la prova inconfutabile di quanto si stia […]