“In Irpinia avremo nuovi poveri a causa dei rincari”

La stangata di inizio anno è già servita. I primi ad accorgersene sono stati i tanti pendolari che quotidianamente si servono dell’A16 sia in direzione Nord verso Napoli che in direzione Sud, verso la Puglia. L’incremento medio è stato del 2,74%, in buona sostanza 10 centesimi in più. Novanta centesimi per percorrere il tratto compreso tra i caselli di Avellino Est e Ovest; 3,80 euro anziché 3,70 per la barriera di Napoli. E poi 5,40 da Avellino Est a Lacedonia, 4,90 fino a Vallata. Invariato, invece, il costo del pedaggio tra Avellino Est e Grottaminarda, si continueranno a pagare due euro e 80 centesimi. Nuove tariffe ovviamente riviste al rialzo e, quindi, rincari anche su luce e gas (+5%), su base annua 79 euro in più a famiglia secondo Nomisma Energia, ma aumenti sono annunciati anche nel comparto alimentare: burro, formaggi e prodotti confezionati. Unioncamere stima prezzi in risalita dal 3 fino all’8%. L’associazione delle camere di commercio italiane parla di calo, invece, ma solo se il metro reggerà, per l’ortofrutta. Le anomalie climatiche registrate nell’anno che si è appena chiuso avevano causato un aumento medio dei prezzi al consumo dei generi ortofrutticoli del 7% . La Federconsumatori avverte: “In Irpinia – dice il referente irpino Fiorentino Lieto – il peso degli aumenti sarà maggiore, tempi bui per pensionati e disoccupati”.

Ultimi Articoli

Top News

Mattarella “Determinazione per la ripartenza, no a teorie antiscientifiche”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La ripartenza è una strada nuova. Dobbiamo percorrerla con determinazione e con speranza. Come è accaduto in altri momenti della nostra storia, quando nel dopoguerra la ricostruzione è cominciata dalle macerie, quando un nuovo modello sociale, più capace di benessere, di opportunità e diritti, è scaturito dal concorso di forze e di […]

[…]

Top News

Ictus, il fattore tempo decisivo per salvare vite

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Debolezza da un lato del corpo, bocca storta, difficoltà a parlare o comprendere (afasia), muovere con minor forza un braccio, una gamba o entrambi, vista sdoppiata o campo visivo ridotto, mal di testa violento e improvviso, insorgenza di uno stato confusionale, non riuscire a coordinare i movimenti nè stare in equilibrio: questi […]

[…]

Top News

Il “Dekra Road Safety Award 2021” al Politecnico di Milano

26 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ stato assegnato al Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, il Premio Internazionale “Dekra Road Safety Award 2021” giunto alla quarta edizione. A ritirare il premio Marco Bocciolone, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica. Il riconoscimento, che valorizza le realtà italiane, aziende o figure professionali più attive e brillanti nell’ambito della […]

[…]

Top News

Primi 9 mesi 1,68 mln nuclei beneficiari reddito-pensione cittadinanza

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-settembre 2021, secondo i dati dell’Inps, i nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza (RdC) sono stati oltre 1,52 milioni, mentre i percettori di Pensione di Cittadinanza (PdC) sono stati più di 160mila, per un totale di oltre 1,68 milioni di nuclei e quasi 3,8 milioni di persone coinvolte, per un […]

[…]

Top News

Sud, Draghi “I ritardi nella spesa una tassa sul futuro dei giovani”

26 Ottobre 2021 0
BARI (ITALPRESS) – “Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità. La responsabilità è del Governo, ma anche dei Comuni e degli altri enti territoriali.I ritardi nella spesa, che per troppo tempo hanno colpito il Mezzogiorno, sono un ostacolo […]

[…]