Irpinia Ambiente non si fa mancare niente: due dirigenti al posto di uno

Nicola Boccalone lascia Irpinia Ambiente: Irpiniaoggi lo aveva anticipato quattro mesi fa e molti dissero che era una bufala.

Non è una bufala, invece, il fatto che al posto del dirigente che ricopriva la doppia carica di amministratore unico e un direttore generale, l’azienda partecipata dell’Amministratore Provinciale abbia deciso di ingaggiare due figure al posto di una.

Il bando appena pubblicato, dunque, prevede l’assunzione di un direttore generale e di un amministratore delegato.

Per essere assunti, ufficialmente, occorrono una laurea in ingegneria, giurisprudenza o titolo di studio equipollente, esperienza quinquennale in aziende pubbliche o private.

Concretamente occorre essere nelle grazie del presidente dell’Amministrazione Provinciale. Il quale potrà farsi due amici anzichè uno.

Il primo potrebbe essere Costantino “Dino” Preziosi, ex direttore generale Air da sempre vicino alle posizioni di Domenico Biancardi.

L’altro candidato forte è Giovanni D’Ercole, pure di destra, ma ci sarebbe quale outsider Angelo Percopo che da poco non è più direttore generale dell’Ospedale Moscati di Avellino.

Tutti hanno titoli in regola per partecipare al bando, e soprattutto “la botta”, ovvero la chiave giusta per ottenere l’incarico.

Gli altri aspiranti?

Inutile perdere tempo.

Potranno pure presentare la documentazione richiesta, tentare non costa nulla e una delusione in più o in meno non cambia la vita.

Ad Irpinia Ambiente la spending review probabilmente non sanno cosa sia, visto che di figure “doppioni” (anzi tripli, quadrupli) ce ne sono diverse, come ad esempio nella gestione dell’informazione oppure in quella dello smaltimento di materiali ingombranti.

 

 

 

Ultimi Articoli

Top News

Appello Ghirelli “Sospendere versamenti fiscali e contributivi club”

15 Ottobre 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “Riconoscere alle società sportive la sospensione e la rateizzazione dei versamenti fiscali e contributivi è fondamentale per non aggravare una situazione già molto complicata, mi riferisco in particolare modo alle società della Serie C, le più colpite tra le professionistiche dalla crisi pandemica”. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, interviene sul […]

[…]

Top News

Regno Unito, deputato ucciso a coltellate in una chiesa

15 Ottobre 2021 0
LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – David Amess, 69 anni, dal 1983 deputato del partito conservatore per il distretto di Southend West nell’Essex, è stato ucciso a coltellate in una chiesa di Leigh-on-Sea. L’assalitore è un uomo di 25 anni che è stato messo in stato di fermo dalla polizia. A niente è valso l’intervento dei […]

[…]

Cronaca

Incidente agricolo a Trevico, muore 74enne

15 Ottobre 2021 0

Un tragico incidente nei campi si è verificato questa mattina nel territorio del comune di Trevico dove un anziano di 74 anni di Vallesaccarda è stato travolto dal suo trattore che aveva lasciato su un […]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]