Irpinia Ambiente, manager cercasi senza padrini politici: ecco chi sono

«Non guardiamo alle appartenenze ma alle capacità e all’esperienza»: così ha detto il presidente della Provincia di Avellino, Domenico Biancardi, in modo assai convinto.

Il riferimento è alla scelta dell’amministratore unico di IrpiniAmbiente che prenderà il posto di Nicola Boccalone, che ha lasciato l’incarico in terra irpina per assumerne uno di maggiore importanza a Benevento.

Oltre all’amministratore unico sarà assunto pure un direttore generale.

Saranno due i manager che prenderanno il posto di Boccalone che, da solo, svolgeva entrambi i compiti.

Ci sarà un aumento di spese per la partecipata dell’Amministrazione Provinciale ma, vuoi mettere, rispetto alla possibilità di assumere due persone? E accontentare due amici che potranno poi offrire un ritorno a livello politico?

Altro che capacità ed esperienza rispetto all’appartenenza.

Vedrete, saranno scelti proprio i candidati i cui nomi sono noti da mesi: Irpiniaoggi li ha pubblicati lo scorso 18 giugno (LEGGI QUI)

Ffacile prevedere che le anticipazioni troveranno conferma nella realtà, nonostante si voglia fare credere che la scelta non sarà dettata da condizionamenti politici.

Sarà vero?

Questione di tempo, poi verificheremo se quanto affermato dal presidente Biancardi troverà riscontro nella realtà dei fatti oppure se i nuovi assunti saranno proprio quelli indicati da mesi. Ovviamente sponsorizzati politicamente.

L’avviso pubblico per la doppia assunzione è pronto per la pubblicazione ma molti candidati sanno bene che i posti sono ormai destinati proprio alle figure professionali di cui si parla da tempo.

Gli assunti, che percepiranno un compenso annuo di circa 50mila euro a testa, dovranno però rassegnarsi a rinunciare all’auto aziendale. E’ la ferma volontà del presidente Biancardi, questa, per contenere le spese della partecipata che assume due manager al posto di uno ed elargisce compensi a figura professionali che si sovrappongono a quelle in organico oppure a dipendenti che durante l’orario di lavoro non sempre svolgono i compiti loro assegnati.

 

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]