Irpinia Ambiente blocca la raccolta dell’indifferenziata

Da domani 5 maggio non sarà effettuata la raccolta dell’indifferenziata.

Ad avvisare la cittadinanza sono stati i sindaci dei Comuni della provincia di Avellino che hanno ricevuto la comunicazione da Irpinia Ambiente.

Attraverso i social e con comunicazioni “porta a porta” i comuni hanno avvertito la popolazione di tenere in casa tutto quel materiale destinato alla raccolta indifferenziata, ovvero giocattoli e simili, CD/DVD, oggetti in gomma, spugne sintetiche, pannolini ed assorbenti, piatti e posate in plastica, lettiere ed escrementi di animali, mozziconi di sigarette e cenere, polvere, rifiuti composti da più materiali diversi, imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari biro, pennarelli e altro ancora.

In genere tutto quello che non può andare nei contenitori della raccolta differenziata.

La cittadinanza ha apprezzato la comunicazione fatta dai sindaci mentre, da parte di Irpinia Ambiente, nessun comunicato stampa è stato emesso, a tale proposito.

Da poche settimane, negli affollati uffici di Irpinia Ambiente, c’è stato l’arrivo di due manager (Armando Masucci e Matteo Sperandeo) al posto di uno (Nicola Boccalone) e con una pletora di esperti e addetti alla comunicazione, nessuno s’è prenurato di diffondere questa notizia a mezzo stampa o perlomeno attraverso i social.

Meno male che ci sono i sindaci, tempestivi nell’informare i cittadini: “Non lasciate i rifiuti sotto casa, nessuno verrà a ritirarli”.

Fino a nuovo ordine che daranno gli stessi sindaci travestiti da addetti stampa di Irpiniambiente.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega dimezzata, lasciano i club inglesi

21 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I club fondatori della Superlega, annunciata domenica sera, si sono già dimezzati dopo le forti pressioni del mondo dello sport e della politica. A meno di 48 ore dall’annuncio del rivoluzionario torneo, cinque club inglesi su sei (manca solo il Chelsea che lo dovrebbe ufficializzare a breve) hanno lasciato la neonata Superlega. […]

[…]

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]