Ipercoop: si va in Prefettura, i sindacati non abbassano la guardia

Approda in prefettura la vertenza dell’Ipercoop. Mercoledì prossimo si terrà un incontro a palazzo di governo. Il Prefetto ha chiamato al tavolo, oltre ovviamente ai sindacati, la direzione della struttura di Avellino. La sollecitazione ad aprire un confronto a palazzo di governo era arrivata sabato scorso a margine del secondo sciopero andato in scena nella struttura di via Pescatori. Il vertice si terrà alle ore 10. Nei prossimi giorni è prevista una nuova assemblea del personale:130 gli addetti in organico più un’altra trentina nell’indotto tra pulizie e vigilanza. “Chiederemo ancora una volta alla coop di fare marcia indietro. Vogliamo che resti sul territorio. Insieme possiamo trovare la strada utile per evitare la cessione del punto vendita di Avellino” – hanno fatto sapere le organizzazioni di categoria. L’intezione di Alleanza 3.0 che gestisce l’Iper cittadino è quella di cedere il complesso al gruppo calabrese Az che detenie con la formula del franchising il marchio coop e che ha all’attivo diversi supermercati, uno anche a Salerno. Non si esclude anche un terzo sciopero nel giorno dell’incontro. Rappresentanti sindacali e lavoratori chiamano in causa anche la regione, visto e considerato che la coop ha usufruito in questi anni di ammortizzatori sociali. Quello di palazzo Santa Lucia potrebbe essere lo step successivo alla Prefettura.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino-Picerno, prevendita dei tagliandi: ancora prezzi bassi

24 Gennaio 2020 0

Da domani sarà possibile acquistare i tagliandi per la gara Avellino-Picerno, in programma domenica 26 gennaio al “Partenio-Lombardi”, alle ore 17.30. I tagliandi sono disponibili online e presso tutti i punti vendita autorizzati (qualsiasi rivenditore VivaTicket, il […]