Inquinamento ad Avellino, colpa degli automobilisti: traffico limitato per un altro mese

Un altro mese con forti limitazioni alla circolazione per i posessori di autoveicoli ritenuti “inquinanti”.

Sono le autovetture a benzina euro 0 – 1 e 2 nonchè le auto diesel euro 0 – 1 – 2 e 3.

Mezzi nemmeno tanto vecchi, avranno una decina di anni ad andare indietro, ma vengono ritenuti i “colpevoli” per l’inquinamento, quelli che vanno perciò fermati per cpontrastare il fenomeno delle polveri sottili.

Ci sono stati 16 sforamenti da Pm 10 negli ultimi tre mesi, a fronte di un totale di 35 in un anno.

Per questo motivo il commissario Giuseppe Priolo ha emesso una nuova ordinanza che avrà valore per tutto il mese di aprile.

E così starà a posto con le “carte”, evitando problemi per chi amministra la città, creandone tantissimi nei confronti di cittadini che ormai appaiono stanchi di subire.

Traffico limitato, parcheggi rincarati, a breve si dovrà pagare la tassa sulle caldaie, e altro ancora.

La cittadinanza comincia a perdere la pazienza.

I commercianti sono stanchi e in forte crisi, c’è il rischio di diminuzione dei posti di lavoro.

Ne tengano conto gli attuali amministratoriche, con una semplice ordinanza, si preoccupano di mettere le cose in regola ma senza risilvere il problema perchè s’è visto che, pure senza traffico, gli sforamenti persistono.

Qualcuno ha voglia di domandarsi il perchè?

Tentano conto di tutto questo quanti si candideranno per occupare un posto nel prossimo consiglio comunale che sarà eletto il 26 maggio prossimo.

Intanto c’è gente che cambia residenza: attenzione, pure questo è un dato preoccupante.

L’ordinanza? Eccola qui  112_2019

Ultimi Articoli

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Attualità

Furbetti all’Asl di Avellino, 27 condanne

18 Ottobre 2021 0

Ventisette condanne e sei assoluzioni nel processo di primo grado nei confronti di 33 dipendenti ed ex dipendenti della Asl di Avellino accusati di assentarsi dal lavoro dopo aver “strisciato” il badge. Il giudice monocratico, […]

Top News

Covid, 1.597 nuovi casi e 44 decessi in 24 ore

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 1.597 (rispetto ai 2.437 del 17 ottobre). I tamponi processati sono 219.878 che portano il tasso di positività a 0,73%. Oggi si registrano 44 decessi (ieri erano 24). I guariti sono 2.756 mentre per gli attualmente positivi si registra un decremento […]

[…]

Top News

Lo Russo nuovo sindaco di Torino “Risultato entusiasmante”

18 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino. Al ballottaggio per le comunali il candidato del centrosinistra è in testa con il 59,2 dei voti (proiezione Opinio Rai) mentre Paolo Damilano (centrodestra) si ferma al 40,8. “Il risultato è entusiasmante, va oltre le aspettative, e ci responsabilizza” commenta Lo Russo. “Ringrazio […]

[…]

Top News

Gualtieri nuovo sindaco di Roma “Inizia un lavoro straordinario”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Adesso inizia un lavoro straordinario, per far funzionare meglio Roma, per essere una città produttiva, una città della cultura, della scienza, dell’innovazione, vicina alle persone”. Lo ha detto il neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri commentando le proiezioni che lo danno in netto vantaggio rispetto al suo avversario Michetti. “Grazie per questo […]

[…]