Il calcio ad Avellino, altro che amore per i tifosi: la vera partita è quella del gas

C’è pure l’offerta di Gaetano Tedeschi per rilevare l’Avellino calcio. Incaricato a portare avanti la trattativa è un avvocato dal cognome fortemente significativo: Incantalupo.

Qui c’è poco da incantare, perchè la posta in palio è enorme ed importante.

C’è di mezzo l’appalto per la distribuzione del gas, un affare di 120 milioni di euro.

Sembra di ripercorrere i tempi bui a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 quando il calcio ad Avellino stava per scomparire e allora accorsero al capezzale del malato tanti cari amici: Ferlaino, Viola, Tanzi, tutti pronti a dare qualcosa per ottenere qualcosa di più.

Fu così che partorì l’idea per la realizzazione della piccola circumvallazione costata tantissimo, la cosiddetta strada Bonatti, ricordata per il nome dell’impresa parmense di cui Gaetano Tedeschi era rappresentante e per questo divenne presidente dell’Avellino.

Tedeschi è attualmente dirigente e socio di una azienda che si occupa della distribuzione del gas.

E uno.

Il secondo è Angelo Antonio D’Agostino, interessato all’Avellino e ovviamente all’appalto del gas. Di lui si sa tutto, ambizioni e programmi, obiettivi e affari da portare a conclusione.

E sono due.

Il terzo? Gianandrea De Cesare: lui non molla il calcio perchè sa bene che attraverso l’Avellino può tenere calma e tranquillala piazza e acquisire benevolenze utili per continuare a gestire la distribuzione del gas, non più “in prorogatio” ma con un nuovo contratto.

 

Ultimi Articoli

Top News

Dal Pino “Stato non ha a cuore calcio, daspo a vita ai razzisti”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – E’ una ferita aperta, anche se ancora in tempo per essere guarita. “E’ difficile comprendere come uno stato non abbia a cuore settore che ha versato oltre 14 miliardi di contribuzioni”. Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A e vice-presidente vicario della Figc, non nasconde la delusione cocente per il decreto […]

[…]

Top News

Urne aperte per i ballottaggi alle 7, affluenza in calo

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Si e’ fermata al 33,34% l’affluenza nel primo giorno dei ballottaggi nei 65 Comuni chiamati al voto, secondo la rilevazione delle 23 di ieri del Viminale. I seggi hanno riaperto alle 7 e si votera’ fino alle ore 15. Subito dopo avverra’ lo spoglio delle schede. L’appuntamento elettorale coinvolge circa 5 milioni […]

[…]

Top News

Green Pass, Toti “Giusto manifestare, no bloccare chi vuole lavorare”

18 Ottobre 2021 0
GENOVA (ITALPRESS) – “Ho parlato con il Ministro dell’Interno, con il prefetto e il questore di Genova oggi. Il punto è che le proteste sono assolutamente legittime, ma la maggioranza del Paese si è espressa chiaramente a favore di un’Italia che riparte. E non sarebbe tollerabile allora che i porti diventassero la frontiera ostaggio di […]

[…]

Top News

Badosa e Norrie conquistano l’edizione 2021 di Indian Wells

18 Ottobre 2021 0
INDIAN WELLS (USA) (ITALPRESS) – Paula Badosa è la prima spagnola a mettere la firma sul “BNP Paribas Open”, settimo Wta 1000stagionale (combined con un Atp Masters 1000 maschile) dotato diun montepremi di 8.761.725 dollari che si è disputato sulcemento californiano dell’Indian Wells Tennis Garden. In una delle partite di singolare femminile più intense e […]

[…]

Top News

Quarto acuto di fila della Juve, battuta 1-0 la Roma

17 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – La Juventus ha battuto la Roma per 1-0 all’Allianz Stadium. Per i bianconeri si è trattato della decima vittoria in undici apparizioni contro i capitolini da quando si gioca allo Stadium e quello di oggi è stato anche il quinto successo di fila per la Juventus tra campionato (4) e Champions League […]

[…]

Top News

Napoli a punteggio pieno, Osimhen piega il Torino

17 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Vittoria sudata per il Napoli, che supera nel finale un ottimo Torino grazie al gol del “solito” Osimhen, cancellando il terzo rigore sbagliato in stagione da Insigne e rimanendo a punteggio pieno dopo otto gare. La prima occasione del match arriva al 10′ ed è per Osimhen, che riceve palla da Di […]

[…]