Giro d’Italia: ok per Montevergine di Mercogliano, Avellino tagliato fuori

Sopralluogo per il percorso che porterà in Irpinia il Giro d’Italia 2018. Con l’ausilio della Polizia Stradale di Avellino, della Municipale di Mercogliano e dei componenti del comitato tappa, da questa mattina 30 rappresentanti della Rcs hanno compiuto verifiche lungo le strade e nelle varie zone individuate per le sistemazioni logistiche e organizzative.

L’esito del sopralluogo è stato positivo: sabato 12 maggio 2018 la tappa che partirà da Praia a Mare si concluderà, dopo circa 210 km. dinanzi al Santuario di Montevergine.

Il giorno successivo la nona tappa partirà da Pesco Sannita, non avendo il Comune di Avellino aderito alla richiesta di organizzare la partenza dal capoluogo.

Ciò comporterà una notevole perdita a livello di presenze poichè, dopo la conclusione della tappa, gran parte degli addetti al seguito del Giro e le stesse squadre, si trasferiranno in prossimità della partenza, con benefici economici per il terrotirio sannita.

Quella di Montevergine sarà l’unica tappa  con arrivo in Campania del Giro 2018 che partirà il 4 maggio 2018 da Israele per concludersi a Roma.

Il percorso appare ormai delineato. La corsa percorrerà le strade interne del Cilento, scendendo verspo Agropoli per arrivare a Salerno e andare verso Baronissi, Piano di Montoro, quindi salirà lungo i tornanti della Laura.

Inizialmente il percorso prevedeva il tragitto verso Forino e quindi una deviazione per le Breccelle di Monteforte Irpino quindi la strada nazionale fino ad Alvanella per raggiungere Mercogliano.

Sia il sindaco di Mercogliano, Massimiliano Carullo che il consigliere delegato allo sport, Carmine Dello Russo, hanno insistito per fare passare la corsa lungo Via Nazionale Torrette, dove si è sempre registrata una notevole partecipazione di pubblico e quindi attraversare la frazione Torelli per arrivare a Mercogliano e quindi affrontare i tornanti verso Montevergine. Gli organizzatori hanno promesso che cercheranno di esaudire la richiesta.

In questo modo la corsa, dopo Contrada, anzichè andare verso le Breccelle e Monteforte Irpino, percorrerà il tratto che va verso la frazione Bellizzi per deviare lungo la variante, nei pressi del carcere di Avellino, proseguendo per Mercogliano.

Completamente tagliato fuori Avellino, ad eccezione dei pochi chilometri nel territorio di Bellizzi Irpino.

Ultimi Articoli

Top News

Superlega in bilico, club inglesi e spagnoli in dubbio

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Le forti pressioni del mondo dello sport e della politica fanno già vacillare la Superlega. A meno di 48 ore dall’annuncio del nuovo progetto che potrebbe rivoluzionare il calcio europeo, alcuni dei 12 club fondatori avrebbero manifestato i primi dubbi. In particolare quattro società inglesi potrebbero rispondere con un clamoroso dietrofront alle […]

[…]

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]

Top News

Oscar, Pausini “Se vinco mi alzo e urlo, spero niente parolacce”

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – «Se perdo mi sentirò ugualmente vincitrice perchè, diciamocelo, ma chi l’avrebbe detto che sarei arrivata fino a qui! Nella vita ho imparato a essere riconoscente perchè sono stata davvero privilegiata. Se vinco allora mi alzo, urlo, spero di non dire parolacce mentre mi scoppierà sicuramente il cuore. Però la cosa che più […]

[…]

Top News

Vaccino Johnson&Johnson, Ema “I benefici superano i rischi”

20 Aprile 2021 0
AMSTERDAM (PAESI BASSI) (ITALPRESS) – “Alle informazioni sul prodotto per il vaccino COVID-19 Janssen dovrebbe essere aggiunto un avvertimento su coaguli di sangue insoliti con piastrine basse. Il PRAC ha anche concluso che questi eventi dovrebbero essere elencati come effetti collaterali molto rari del vaccino”. E’ arrivato l’atteso pronunciamento del Comitato sulla sicurezza (PRAC) dell’Agenzia […]

[…]